Uva, richiesta la condanna di 13 anni per due carabinieri

Questa mattina il sostituto procuratore generale ha richiesto oltre dieci anni di condanna per gli agenti coinvolti nel caso

16 maggio 2018
Guarda anche: AperturaMilanoVarese Città

Nel corso dell’appello di questa mattina a Milano, è stata completamente ribaltata al sentenza emessa in precedenza da Tribunale di Varese. Per gli agenti coinvolti nel caso sono state richieste condanne pesantissime: 13 anni per due carabinieri e a 10 anni e 6 mesi per i sei agenti.

Questa le decisione arrivata dal procuratore in seguito alla morte di Giuseppe Uva, avvenuta nel giugno 2008 a Varese per circostanze ancora poco chiare.

L’accusa contro le forze dell’ordine, inizialmente assolte, è di omicidio preterintenzionale e sequestro aggravato.

Tag:

Leggi anche:

  • Palazzo Pirelli apre le porte a famiglie e cittadini per celebrare la Festa dei Nonni

    Porte aperte e un ricco programma di eventi: Palazzo Pirelli, in occasione della Festa dei Nonni, domenica 7 ottobre (dalle ore 11.00 alle ore 18.00, ultimo ingresso alle 17.30), diventerà teatro e palcoscenico di spettacoli, musica e divertimento. Tutti invitati, sia grandi sia piccini, sia
  • Lombardia, prevenzione tumore mammella “Ottobre in salute. Donna 2018”

     “L’associazionismo e il volontariato sono la forza straordinaria della nostra regione e rappresentando il vero welfare lombardo. E’ per questo motivo che l’istituzione regionale rivolge un grande grazie a tutte le associazioni che svolgono un lavoro encomiabile come Salute
  • Lombardia, Consiglio regionale: in Aula la premiazione degli atleti paralimpici

    “A tutti voi va in modo sentito il ringraziamento mio personale e di tutta l’istituzione regionale per quello che testimoniate quotidianamente. Il vostro modo di interpretare lo sport è di esempio per tutti ed è un modello di riferimento nella vita di tutti i giorni, dimostrazione concreta
  • Fontana “Si a candidatura per le Olimpiadi 2026”

    “Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, mi ha appena telefonato per comunicarmi formalmente che il Coni ha presentato la candidatura di Milano-Cortina, quindi Lombardia e Veneto per l’Italia ai prossimi giochi olimpici invernali del 2026”. Lo ha detto il presidente di