Tradate: è Ermal Abdushi il ragazzo ucciso da un colpo di arma da fuoco

La notte di Capodanno i Carabinieri hanno arrestato il presunto omicida

01 gennaio 2016
Guarda anche: Tradate
abdushi1

Si chiamava Ermal Abdushi il ragazzo portato morente all’ospedale di Tradate per un colpo di pistola al volto nella serata di mercoledì.

Nato in Albania nel 1989, viveva da molti anni nel Varesotto dove si era sposato solo pochi mesi fa: il ragazzo era molto conosciuto per via di una lunga militanza nelle categorie inferiori del calcio locale (in questa stagione giocava al Castronno dopo una lunga militanza tra Buguggiate e Cassiopea). Le indagini dei Carabinieri della compagnia di Cantù hanno portato, nella notte di Capodanno, all’arresto di un albanese di 30 anni, Jasin Sulo, residente a Locate Varesino, con l’accusa di avere ucciso il connazionale.

Sulo si trovava a Casale Monferrato da alcuni parenti. Durante l’interrogatorio avrebbe fatto delle ammissioni, quindi è stato convalidato il fermo per omicidio. L’uomo avrebbe agito con due complici: uno è stato arrestato per detenzione e spaccio di cocaina e per aver nascosto l’arma del delitto. Mentre il secondo è stato denunciato a piede libero per favoreggiamento e aver ripulito il luogo dell’omicidio. 

L’arma del delitto, una Smith&Wesson risultata rubata il 28 dicembre ad Alassio, è stata ritrovata nei campi a Mozzate.

 

Tag:

Leggi anche:

  • La Sport Management pronta a gestire direttamente la sezione nuoto

    È pronta a nuotare da sola la Sport Management che al termine dell’attuale stagione agonistica chiuderà il progetto comune con il Team Nuoto Lombardia, per intraprendere un nuovo capitolo dell’avventura aziendale che vedrà la società del presidente Sergio Tosi sempre più protagonista
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management si mette in mostra anche in nazionale

    Si toglie una bella soddisfazione il mastino della BPM Sport Management Stefano Luongo che vince la Coppa del Brasile. L’atleta, infatti, è in questi giorni in Sud America e recentemente ha issato al cielo, con il Botafogo, il trofeo più prestigioso della pallanuoto carioca, con Luongo che si
  • Presentazione della quinta edizione della gara podistica “Tra Ville e Giardini”

    Conferenza stampa Domani, mercoledì 14 giugno 2017, alle ore 12 in Sala Matrimoni del Comune di Varese Intervengono: Dino De Simone, assessore allo Sport del Comune di Varese Rinaldo Francesca, presidente Runner Varese Daniele Donati, presidente di Tincontro, associazione di volontariato ONLUS
  • Pokerissimo Italia al Liechtenstein, ma per la vetta non basta

    Tutto sommato è stato un bel 5 a 0 quello rifilato ieri sera dall’Italia del ct Ventura al Liechtenstein, ma a causa della differenza reti la nazionale azzurra continua a sostare in seconda posizione nella classifica del girone G. Davanti non può che esserci la Spagna, squadra che