Tav e Pedemontana, Palumbo (FI): “Solo i 5 Stelle sono contro lo sviluppo. Governo faccia la sua parte”

“La volontà del Cosniglio Regionale è chiara: portare a compimento, senza ulteriori ritardi, Pedemontana”

07 novembre 2018
Guarda anche: LombardiaPoliticaTrasporti Strade Autostrade

«L’approvazione dell’emendamento che ho presentato in merito alla mozione riguardante le infrastrutture strategiche e in particolare la TAV (Treno Alta Velocità) ha consentito, su mia iniziativa e raccogliendo prima le firme di tutti i consiglieri della maggioranza (FI, Lega, FdI, Noi con l’Italia ed Energie per l’Italia) e poi anche il consenso del Partito Democratico e del gruppo Lombardi Civici, di inserire la volontà politica della stragrande maggioranza del Consiglio Regionale di portare a compimento, senza ulteriori ritardi, Pedemontana; che è opera infrastrutturale strategica per lo sviluppo della Lombardia.

E’ quindi necessario che sia il Governo che il Ministero delle Infrastrutture diano quelle risposte chiare e puntuali, che i cittadini e le imprese lombarde stanno aspettando da ormai troppo tempo. Fondamentale sarà individuare ed erogare idonei finanziamenti per il completamento dell’opera stradale e di quella ferroviaria. E’ tempo che il Ministro Danilo Toninelli prenda finalmente coscienza del proprio ruolo e, dopo numerose gaffe ed uscite pubbliche che vanno nella direzione opposta a quella oggi palesemente necessaria, dica chiaramente dove vuole condurre il Paese e di conseguenza anche la nostra Lombardia: non c’è più tempo.

Solo attraverso lo sviluppo infrastrutturale la nostra Regione potrà proseguire quel percorso di crescita che le ha consentito di posizionarsi fra i primi quattro motori d’Europa.

Oggi è più che mai indispensabile stare al passo con la visione strategica europea sul tema dei trasporti e delle infrastrutture evitando un pericoloso isolamento che nuocerebbe non solo all’Italia ma, in primis, alla Lombardia.

Sia sulla TAV che su PEDEMONTANA, neanche a dirlo, le uniche voci contrarie in Consiglio Regionale sono state quelle degli esponenti del Movimento 5 Stelle. Inutile ripetere che la loro è una visione di decrescita del nostro sistema Paese.»

Queste le parole del consigliere regionale Angelo Palumbo, Presidente della V Commissione Territorio ed Infrastrutture, dopo l’approvazione della mozione sulle infrastrutture strategiche regionali e del nord Italia.

Tag:

Leggi anche:

  • Piero Galparoli entra in consiglio comunale

      In seguito alle dimissioni dal consiglio comunale di Carlotta Calemme, a prendere il suo posto sarà Piero Galparoli. > Varese, Carlotta Calemme si dimette dal consiglio comunale La presentazione del nuovo consigliere comunale, che entra a palazzo Estense per la lista di Forza Italia,
  • 7 milioni di euro per l’edilizia scolastica Varesina

    Una cifra importante è quella che arriva da Regione Lombardia, grazie al bando a favore dell’edilizia scolastica promosso durante la passata primavera. A beneficiare di questi 7 milioini di euro saranno le scuole della provincia di Varese. In particolare i fondi sono stati così distribuiti:
  • Varese, Carlotta Calemme si dimette dal consiglio comunale

    La lettera di dimissioni è arrivata sulla scrivania del sindaco nella mattinata di mercoledì 14 novembre. Carlotta Calemme, la più giovane eletta a Varese nelle passate elezioni, annuncia il suo addio alla politica della città. La spiegazione di questa decisione è stata scritta in una lungo
  • Finanziamenti ASST Sette Laghi e Valle Olona, Palumbo (FI): “Regione Lombardia attenta alle esigenze del territorio”

    Ringrazio sia il Presidente Fontana che l’assessore al Welfare Gallera sempre attenti ad ascoltare la voce dei territori.» Così dichiara il consigliere regionale Angelo Palumbo, presidente della V Commissione Territorio e Infrastrutture in merito all’approvazione oggi in Giunta del Programma