Sfruttano Expo per ottenere fondi pubblici senza averne diritto

La società di Gaggiolo è sotto indagine da parte della Guardia di Finanza

19 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Finanza

Avrebbero chiesto contributi regionale per lavori legati ad Expo. Peccato che, secondo quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza, non ne avrebbero avuto diritto, dal momento che i lavori per loro attività, non sarebbero stati coerenti con il bando della Regione che erogava i fondi. 

Quest’ultimo serviva a migliorare le strutture alberghiere e ricettive.

La società, con sede a Gaggiolo, aveva ottenuto 40.000 euro, ma non erano ancora stati erogati. Il contributo è stato quindi bloccato.

Tag:

Leggi anche: