Secondary Ticketing al Cenacolo: nuova strategia dei biglietti nominali

Non solo i concerti coinvolti nel fenomeno del bagarinaggio online, anche il Cenacolo di Milano entra nel mirino della questura

17 luglio 2017
Guarda anche: AperturaAttualitàMilano

Biglietti introvabili o a prezzi esorbitanti: un nuovo progetto sta per nascere attorno al sito del Museo del Cenacolo di Milano. La notizia viene riferita oggi dal quotidiano La Repubblica e il Comune di Milano ha dichiarato che si impegnerà fin da subito a trovare una soluzione a questa “piaga”.

Il sito sarà rifatto e questo “restauro” riguarderà sopratutto le ricerche in rete: il portale ufficiale del Cenacolo dovrà apparire tra i primi risultati offerti da Google. Per ogni utente sarà poi possibile acquistare al massimo 5 biglietti, tutti nominali, in modo da limitare il problema della rivendita.

La dichiarazione di Stefano L’Occaso, direttore del Polo Museale della LombardiaStiamo mettendo a punto alcune piccole ma efficaci soluzioni come la vendita di un massimo di 5 biglietti a persona, la prenotazione nominale e l’aumento del contingente di biglietti da acquistare in giornata“. Il primo tentativo di cambiamento sulla questione dei biglietti risale al 2015, quando fu chiesto un intervento della Guarda di Finanza che purtroppo non diede alcun risultato “In certi casi siamo alla follia – spiega L’Occaso – con pacchetti costosissimi e biglietti venduti a caro prezzo anche quando l’ingresso al Cenacolo è gratuito. Noi facciamo tutto il possibile per contrastare questo fenomeno e il nuovo bando per la biglietteria va in questa direzione. Servono però anche interventi decisi da parte del Comune”.

Attualmente il Cenacolo è visitabile da un massimo di 1.320 persone al giorno, cioè 400 mila all’anno, ma sarebbero quasi due milioni i turisti interessati a visitarlo ogni anno.

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si