Sciopero Trenord venerdì 6 novembre: garantiti i treni con arrivo entro le 10

Coinvolti anche il servizio aeroportuale Malpensa Express ''Milano Cadorna/Milano Centrale - Malpensa Aeroportuale'' e il collegamento ''Malpensa Aeroporto - Bellinzona'' per i quali sono previsti autobus sostitutivi

05 novembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateMalpensaMilanoSaronnoVarese
Trenord

Venerdì 6 novembre 2015, dalle ore 9 alle ore 17, le organizzazioni sindacali Or.S.A, FILT-CGIL, UILT-UIL, FAST Ferrovie, UGL Trasporti e FAISA CISAL hanno proclamato uno sciopero a cui potrà aderire il personale TRENORD.

La circolazione ferroviaria potrà quindi subire ritardi, variazioni o cancellazioni. 

Coinvolti anche il servizio aeroportuale Malpensa Express “Milano Cadorna/Milano Centrale – Malpensa Aeroportuale” e il collegamento “Malpensa Aeroporto – Bellinzona” per i quali sono previsti autobus sostitutivi.

Non sono coinvolte le fasce orarie di garanzia. Viaggeranno i treni che da orario ufficiale sono previsti in partenza entro le ore 9:00 e con orario di arrivo a destinazione finale entro le ore 10:00.

Sono inoltre garantiti i treni lunga percorrenza EN237 [Vienna/Monaco-Venezia Santa Lucia] e EN236 [Venezia Santa Lucia-Vienna/Monaco].

Trenord raccomanda di prestare attenzione ai monitor presenti nelle stazioni e agli annunci sonori.

È possibile seguire la circolazione in tempo reale anche sull’APP Trenord.

Tag:

Leggi anche: