Saronno, una giornata per la prevenzione al carcinoma alla bocca

La giornata è organizzata dall’Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani (AOOI) con il patrocinio del Ministero della Salute, del Collegio Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche e dalla Società Italiana di Chirurgia Maxillo-Facciale

11 marzo 2016
Guarda anche: Salute e CucinaSaronno

Il 1 aprile l’U.O. di Otorinolaringoiatria del Presidio di Saronno, aderirà alla seconda giornata di prevenzione del carcinoma del cavo orale, iniziativa organizzata dall’Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani (AOOI) con il patrocinio del Ministero della Salute, del Collegio Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche e dalla Società Italiana di Chirurgia Maxillo-Facciale.

L’evento ha lo scopo, mediante l’accesso ad uno screening gratuito, di diagnosticare in modo precoce le diverse patologie che possono colpire lingua, gengive, guance, pavimento (parte inferiore della bocca), palato e labbra al fine di attuare, nella maggior casistica possibile, cure conservative e non invalidanti.

Per accedere allo screening è necessario prenotare al numero 029613408 da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00.
Le visite verranno effettuate presso l’ambulatorio di Otorinolaringoiatria, situato al piano terra del Padiglione Verde.

Tag:

Leggi anche:

  • E’ bufera sul caso Cazzaniga – Taroni

    Continuano ad emergere nuovi dettagli nell’orribile vicenda che sta coinvolgendo l’ospedale di Saronno, dove un dottore, Leonardo Cazzaniga, ed un’infermiera, Laura Taroni, coppia di amanti nella vita, avrebbero ucciso il marito di lei e altri pazienti dando loro dosi eccessive di
  • Medico e Infermiera arrestati ed accusati di 5 omicidi

    Si erano conosciuti presso l’ospedale di Saronno, dove lavoravano come dottore ed infermiera e da lì era nata la loro storia d’amore. Fino a qui tutto normale se non fosse che vela un grosso alone di mistero. Leonardo Cazzaniga sessantenne medico anestesista e Laura Taroni, infermiera
  • Saronno: inaugurata la Neurologia all’ospedale

    “Investire in un ospedale significa farlo crescere – ha proseguito -. L’ospedale di Saronno è un caposaldo su cui continueremo a investire: è collocato nel cuore di un territorio popoloso che deve riuscire a mettere insieme le eccellenze che ha con i servizi offerti. La qualità