Saronno, si finge un tecnico dell’acqua e rapina una pensionata con spray irritante

Il raggiro, finito con un furto, è avvenuto mercoledì mattina a Saronno. L'uomo, spacciandosi per un operaio che doveva controllare il funzionamento dell'erogatore dell'acqua, ha convinta la donna a farlo entrare in casa. Quindi, dopo averlo stordita con una sostanza irritante, ha rovistato in cucina ed è fuggito

19 marzo 2015
Guarda anche: Saronno
Truffa

Si è finto un tecnico che stava eseguendo un giro di controlli in città. E ha rapinato una pensionata di ottant’anni. Il fatto è accaduto mercoledì mattina a Saronno, in zona Santuario.

L’uomo ha suonato alla porta della casa della donna, presentandosi come tecnico dell’acquedotto, chiedendo di poter accedere al cortile della viletta, per verificare il funzionamento del contatore dell’acqua.

La donna all’inizio non si è insospettita, e gli ha dato accesso al cortile. Prima di andarsene, dopo quello che sembrava un normale controllo, ha però chiesto alla donna di poter entrare in casa per verificare l’erogazione dei rubinetti. A quel punto la vittima ha iniziato a nutrire qualche sospetto, come poi ha raccontato, ma lo ha comunque accontentato, indicandogli il bagno. A quel punto il finto tecnico è entrato in azione con il piano che aveva studiato fin dall’inizio. Ha finto di verificare la qualità dell’acqua con uno strumento, sostenendo poi di aver trovato del mercurio. Al che ha avvicinato l’oggetto al viso della donna, come per farle vedere il risultato del controllo. Ma quello che aveva in mano non era un rilevatore per l’acqua, bensì uno spray irritante, con il quale ha messo “fuori gioco” la vittima, lasciandola stordita.

Quindi si è diretto verso la cucina, rovistando per trovare soldi da rubare. Il bottino è stato solo di 35 euro, sottratto dal portafogli della donna. La quale, dopo essersi ripresa, ha fatto solo in tempo a vedere l’uomo che fuggiva dal cortile e saliva su un’auto, probabilmente di un complice che lo stava aspettando. Non le è rimasto quindi che avvertire i Carabinieri per denunciare il furto.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco
  • Domani big match per la Pallanuoto Banco BPM Sport Managemle

    Sarà big match domani per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che alle ore 19.30 ospiterà alle piscine Manara di Busto Arsizio il CC Napoli, nella gara valida per l’ottava giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile. In palio il terzo posto in classifica (attualmente di