Rapina in una farmacia di Gorla Minore, indagini in corso

Berretto, occhiali da sole e pistola: ieri mattina un uomo ha fatto irruzione nella farmacia di Prospiano rubando l'incasso

14 luglio 2017
Guarda anche: AperturaCronaca

E’ di ieri mattina la brutta notizia di cronaca arrivata dai dintorni di Busto Arsizio.
Un uomo è entrato nella farmacia di via Raimondi a Prospiano (fraz. di Gorla Minore) come se fosse un normale cliente, ma una volta dentro ha estratto l’arma e minacciato la dottoressa al banco. Pistola in pugno la richiesta è stata esigua: “Dammi l’incasso”. La povera malcapitata non ha esitato e non è riuscita a distinguere se quell’arma fosse vera o finta, così come non è riuscita a scoprire molto dell’uomo che con berretto e occhiali da sole ha cercato di mascherarsi il più possibile.
Bottino in spalla è poi scappato a salendo a bordo del mezzo che aveva lasciato fuori.
Sul posto sono giunti i carabinieri della caserma di Gorla Minore coadiuvati dalla compagnia di Saronno, si cercano elementi dalle telecamere di videosorveglianza e da alcuni testimoni per riuscire a rintracciare il malvivente.
Le indagini sono in corso.

 

 

Tag:

Leggi anche: