Sanità: arrestato Fabio Rizzi (Lega Nord), ex sindaco di Besozzo

Il presidente della Commissione Sanità regionale, già senatore, in manette insieme ad altre 20 persone

16 febbraio 2016
Guarda anche: LombardiaSalute
Rizzi

Una vasta operazione dei Carabinieri, nell’ambito dell’inchiesta Smile, ha portato all’esecuzione di ventuno arresti, questa mattina, sul territorio lombardo.

In manette anche Fabio Rizzi, presidente della commissione regionale permanente “Sanità e Politiche Sociali”: già sindaco di Besozzo e senatore, il 49enne medico ed esponente della Lega Nord è stato il relatore della riforma sanitaria lombarda nel 2015 ed è considerato molto vicino al presidente Roberto Maroni. L’indagine riguarda alcuni appalti truccati per la gestione di servizi odontoiatrici delle aziende ospedaliere: un gruppo imprenditoriale se li sarebbe aggiudicati corrompendo alcuni funzionari.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti