Corruzione: Fabio Rizzi (Lega Nord) patteggia due anni e sei mesi

Il Tribunale di Monza accoglie la richiesta dell'ex sindaco di Besozzo e consigliere regionale

20 luglio 2016
Guarda anche: Politica
Rizzi

Due anni e sei mesi di reclusione: questa è la pena per Fabio Rizzi, con l’accoglimento da parte del Tribunale di Monza della sua richiesta di patteggiamento.

Già sindaco di Besozzo e consigliere regionale nelle fila della Lega Nord, oltre che tra i massimi dirigenti locali del Carroccio, Rizzi venne arrestato a febbraio in quanto coinvolto nello scandalo sulla sanità: col patteggiamento l’imputato ha dunque riconosciuto le accuse di corruzione mosse nei suoi confronti. Per la moglie Lidia Pagani, invece, condanna a quattro mesi.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo