Ristorno fiscale: Luino, Malnate, Lavena Ponte Tresa, Arcisate e Viggiù i comuni più ricchi

22,3 milioni di euro ai comuni della nostra provincia per il ristorno fiscale

03 Dicembre 2018
Guarda anche: EconomiaVarese provincia

“Ammonta a oltre 22.3 milioni di euro la somma destinata ai Comuni della Provincia di Varese e derivante dal ristorno fiscale delle tasse pagate in Svizzera dai lavoratori frontalieri per l’anno 2016 e liquidate nel 2018. A questa cifra si aggiungono un altro milione di euro assegnato alle Comunità montane e i 7.8 milioni destinati alla provincia, per un totale di oltre 31 milioni di euro”. Lo ha comunicato la Vicepresidente del Consiglio Regionale della Lombardia Francesca Brianza, a commento del decreto ministeriale del MEF in materia di ristorni.

“Sono cifre importanti – commenta Brianza –  che permetteranno ai nostri comuni di mettere in cantiere opere indispensabili e finanzieranno  servizi essenziali per il  nostro territorio e le nostre comunità”. “Le somme sono in constante crescita – precisa – se pensiamo che le risorse ripartite dal Ministero dell’Economia e delle Finanze secondo i criteri stabiliti da Regione Lombardia per i comuni della provincia di Varese,  sono aumentate di un milione di euro rispetto allo scorso anno”.

I comuni che hanno ricevuto un contributo superiore al milione di euro sono: Luino (2,5 milioni); Malnate (1.7); Lavena Ponte Tresa (1,5); Arcisate (1,3); Viggiù (1,2). Altri comuni come Saltrio, Marchirolo, Cugliate Fabiasco, Induno Olona, Cantello, ricevono oltre 800 mila euro.

“Il lavoro frontaliero – chiosa Brianza –  anche in anni di crisi e scarsità di risorse, continua ad essere fonte indispensabile di sostentamento per gli Enti locali di frontiera. E’ un circolo virtuoso importante iniziato nel 1974 e che, da allora,  non ha portato altro che ricadute positive su tutta la regione insubrica aumentandone lo sviluppo e il benessere della collettività – conclude-”.

Tag:

Leggi anche:

  • Riqualificazione della Scuola Pellico: studenti in gita al cantiere

    Gli studenti della scuola Media Pellico di Varese faranno visita al cantiere il 20 dicembre per conoscere da vicino la trasformazione in corso sull’edificio scolastico. In accordo con il dirigente scolastico infatti il Comune di Varese e l’assessorato ai Servizi educativi ha organizzato una
  • Nuove modalità di raccolta differenziata in centro Varese

    Un centro più bello e pulito: è questo l’obiettivo che ha ispirato l’accordo tra Comune di Varese, commercianti e Acsm – Agam per il miglioramento della raccolta differenziata nelle vie del centro storico. Non più nel weekend quindi ma più giorni di ritiro durante la settimana per
  • Varese Turismo, appuntamento per le imprese

    Promuovere il territorio, coinvolgere gli stakeholder, abilitare all’utilizzo di strumenti innovativi: sono alcuni degli obiettivi che si pone Formazione #inLombard1a, progetto per tutti i professionisti che operano nel settore turistico-ricettivo che vivrà la sua quinta e ultima tappa regionale
  • Centri della Terza Età, si apre la Mostra di Natale

    Si apre domani la tradizionale Mostra di Natale dei prodotti artigianali realizzati dai frequentatori dei Centri della Terza Età del Comune di Varese. Per quattro giorni, da domani e fino al 16 dicembre dalle ore 10 alle 18, si potrà visitare lo spazio di via Romagnosi, ammirare le opere