Rischio truffe: attenzione ai falsi addetti Agesp

L'azienda segnala ai cittadini che nessun addetto è stato incaricato di effettuare controlli a domicilio

29 ottobre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Truffe

 

Attenzione ai falsi addetti Agesp. Il rischio delle truffe a domicilio è sempre in agguato, per cui l’azienda, dopo alcune segnalazioni, ha diffuso una nota in cui avverte gli utenti di non fidarsi di chi potrebbe presentarsi alla propria porta per chiedere di effettuare controlli.

A seguito delle segnalazioni pervenute da parte di diversi utenti residenti nei Comuni presso cui AGESP gestisce il Servizio Idrico (Busto Arsizio, Fagnano Olona, Marnate, Olgiate Olona, Lonate Ceppino), nonché di episodi pubblicati sulla stampa locale, relativamente alla presenza di persone che, presentandosi come addetti AGESP – anche con segni identificativi della società (es. logo AGESP su abbigliamento o cartellino contraffatto) – si propongono presso le abitazioni private sostenendo di dover effettuare controlli per verificare la presenza di sostanze inquinanti nell’acqua o di dover controllare dati di vario tipo, precisiamo quanto segue:

– AGESP non effettua controlli sugli impianti post-contatore nei singoli appartamenti;
– Il personale tecnico di AGESP si reca presso le abitazioni degli utenti previo appuntamento concordato – salvo emergenze;
– AGESP non chiede denaro: il personale AGESP che si reca a casa dei Clienti non può chiedere direttamente denaro, assegni, ecc. I pagamenti delle bollette possono essere effettuati solo in banca, in posta o presso gli sportelli AGESP (in questo caso solo pagamenti di bollette scadute);
– AGESP non effettua verifiche a domicilio relativamente alle situazioni contrattuali dei propri Clienti (queste operazioni vengono svolte direttamente presso gli sportelli AGESP di Via Magenta, 22).

Si invita, pertanto, a diffidare di eventuali presunti addetti dell’acqua che si dovessero presentare come dipendenti AGESP per lo svolgimento delle attività di cui sopra.
In caso di chiarimenti o dubbi sono a disposizione dell’utenza il Servizio Clienti al numero 840 000 188 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.00 e l’Ufficio Tecnico al numero 0331 398 815 in orario d’ufficio.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti