Regione Lombardia, Cecchetti: “Sì alla cittadinanza onoraria del Dalai Lama”

Il vicepresidente del Consiglio regionale non vuole cedere alle pressioni cinesi

24 febbraio 2016
Guarda anche: Lombardia
Dalai Lama

 

“Pieno supporto alla causa, il Dalai Lama è la massima autorità spirituale e politica tibetana e deve avere la cittadinanza onoraria di Milano”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale lombardo Fabrizio Cecchetti (LN), che nel 2012 aveva già
incontrato a Milano Sua Santità, reagisce alle proteste del console cinese Wang Dong presso la prefettura meneghina.

Cecchetti continua: “il consiglio comunale di Milano ha votato una mozione a larga maggioranza che impegna l’amministrazione a concedere la
cittadinanza onoraria al Dalai Lama, una decisione che già per troppo tempo è stata rinviata a causa delle pressioni del governo cinese che si è
sempre opposto alle richieste di libertà e autogoverno provenienti dal Tibet. Milano dimostri di non cedere alle ingerenze cinesi e dia il giusto
riconoscimento a un premio Nobel che da decenni lotta pacificamente contro l’oppressione del suo popolo”

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della