Raffaele Cattaneo riceve il premio Sviluppo Infrastrutture 2015

Il presidente del Consiglio Regionale premiato per l'impegno a favore della città metropolitana

02 dicembre 2015
Guarda anche: MilanoPolitica
Cattaneo_Premio Infrastrutture 1

Il Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, ha ricevuto oggi il Premio Sviluppo Infrastrutture 2015 nell’ambito del 10° Workshop sulle priorità infrastrutturali, organizzato dall’Osservatorio Annuale sui Costi del Non Fare che si è svolto questa mattina a Palazzo Turati, nella sede della Camera di Commercio di Milano. Cattaneo – che ha ricevuto il premio assieme all’Assessore alla Mobilità e
Ambiente del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran – è stato premiato per l’impegno a favore del piano di riqualificazione urbana e di sviluppo
infrastrutturale sul territorio dell’Area metropolitana di Milano. La Rivista “Management delle Utilities e delle Infrastrutture” (MUI) assegna ogni anno la targa a chi – manager, politico, professionista,
amministratore pubblico, studioso – si sia distinto nel determinare lo sviluppo infrastrutturale del Paese e del relativo settore produttivo.
Negli anni passati il riconoscimento è stato conferito a personalità impegnate nell’ambito delle infrastrutture, come Mauro Moretti, Pietro
Salini, Franco Bassanini, Vainer Marchesini e Carlo Malacarne.

Tag:

Leggi anche:

  • Trenord, quando a viaggiare sono i consiglieri

    Non bastano i presidi e le continue polemiche sollevate ogni giorno dai pendolarli che affidano ore e ore di viaggio al servizio Trenord per recarsi al lavoro; le polemiche vengono quasi sempre ignorate dalla società, ma se a lamentarsi sono i “vip” politici sembra tutta un’altra storia. La
  • Pedemontana dice NO al pedaggio gratis

    La nuova decisione va contro le ultime dichiarazioni dell’ex governatore della Lombardia Roberto Maroni, che in passato aveva promesso la totale gratuità della strada e con lui successivamente si era aggiunto anche Attilio Fontana, ora a capo della regione Lombardia, che aveva promesso questo
  • Famiglia, Cattaneo firma il manifesto di Difendiamo i nostri figli

    “Ringrazio il comitato Difendiamo i Nostri Figli, perché mi ha dato la possibilità di sottoscrivere il loro manifesto in cui si sostengono i diritti della famiglia, della vita e della libertà di educazione dei genitori. Un manifesto che non ho voluto firmare perché condivido la necessità
  • Autonomia, Cattaneo: “Risultato frutto anche di un lavoro in Consiglio regionale”

    “Bene la firma dell’accordo sull’autonomia preliminare tra Governo e Regione Lombardia. È un buon punto di partenza ed è un risultato che deve andare avanti con il coinvolgimento di tutto Consiglio regionale e di tutte le forze politiche per una battaglia nell’interesse della