Provincia di Varese: Alfa è operativa

Battesimo per il gestore unico pubblico del servizio idrico

16 settembre 2015
Guarda anche: Varese
acqua rubinetto

Il sistema Alfa è stato ufficialmente messo a punto. A Villa Recalcati, alla presenza dei sindaci e degli amministratori soci è avvenuto l’insediamento di Assemblea dei soci, Consiglio di Amministrazione e del suo organismo di controllo e dell’organo di revisione contabile. La società di gestione del servizio idrico integrato è ora operativa.

«Abbiamo raggiunto un altro importante obiettivo – ha dichiarato il consigliere provinciale delegato Valerio Mariani – Ora i nostri sindaci potranno interloquire con una società pienamente costituita e avranno punti di riferimento concreti. I soci hanno, infatti, eletto gli organi di gestione e di controllo di Alfa, i quali potranno rispondere alle tante criticità che la gestione del servizio idrico presenta a oggi in tutto il nostro territorio. Si potranno programmare investimenti sulle reti idriche, l’ammodernamento degli impianti di depurazione e introdurre la bolletta unica per tutta la provincia. Bolletta che consentirà ai piccoli comuni di avere, da un gestore provinciale, l’opportunità di investimenti che oggi, nelle difficili situazioni finanziarie in cui versano, non potrebbero essere fatti».

Gli organi di controllo e gestione della società, completamente pubblica, sono così composti.

Consiglio di amministrazione: Silvio Bosetti, Presidente; Saverio Maria Bratta Amministratore delegato; Laura Protasoni, Davide Celso Borsani e Giovanni Mancini, consiglieri.

Comitato di Vigilanza di indirizzo e controllo, è costituito dal Presidente della Provincia e da 10 sindaci o assessori: Gunnar Vincenzi, Paola Reguzzoni, Alberto Lovazzano, Giampiero Reguzzoni, Celestino Cerana, Laura Cavalotti, Francesco Cetrangolo, Gianmaria Bernasconi, Andrea Della Rosa, Davide Vincenti e Angelo Pierobon.

«La presenza del Comitato di vigilanza d indirizzo e controllo è garanzia per il socio pubblico delle proposte e delle attività che il cda avanzerà nel corso del suo mandato operativo – ha spiegato Valerio Mariani – L’amministrazione provinciale è più che soddisfatta del lungo percorso coperto, e a nome del Presidente ringrazio tutti i sindaci e gli amministratori che hanno contribuito a compiere un ulteriore significativo passo nella riorganizzazione delle gestione dei servizi pubblici in provincia di Varese. La Provincia di Varese, pur nelle note difficoltà che sta attraversando sta dimostrando di avere ben chiaro gli obiettivi a vantaggio di tutto il territorio».

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti