Porto Ceresio: venerdì s’inaugura l’infopoint turistico

In piazza Luraschi il lancio della struttura aperta sette giorni su sette

07 luglio 2016
Guarda anche: Laghi
Lagoceresio

“Cittadini portate le forbici da casa”, questo il messaggio che viene comunicato da qualche giorno sui canali di comunicazione del Comune di Porto Ceresio, che invita la propria cittadinanza a partecipare ad un taglio collettivo del nastro per l’inaugurazione dell’ufficio turistico.

Fortemente voluto dalla nuova amministrazione comunale, che aveva lo sviluppo turistico del territorio tra i punti del proprio programma, l’info-point turistico aprirà venerdì 8 luglio con un orario che verrà garantito 7 giorni su 7: il mattino dalle 10.00 alle 12.00 e il pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00.

“È stato un impegno che ha coinvolto moltissime persone – ha spiegato la nuovo sindaco Jenny Santi insediata il 6 giugno di quest’anno – frutto di una proficua collaborazione tra amministrazione, dipendenti comunali e tanti volontari che hanno risposto al nostro appello”.

Infatti la nuova amministrazione il 29 giugno aveva invitato i cittadini ad un incontro pubblico dove raccogliere le disponibilità per alcune attività che verranno svolte sul territorio di Porto Ceresio, tra cui l’estensione degli orari di apertura dell’ufficio turistico, che non avrebbe potuto essere aperto da lunedì a domenica con il solo impiego dei dipendenti comunali.

Sono stati ben 18 i volontari che hanno risposto all’appello della nuova amministrazione e anche grazie ad essi l’ufficio turistico aprirà domani sul lungolago di Porto Ceresio, presso il palazzo di piazzale Luraschi che ospita anche la sala mostre.

In linea con l’idea di amministrazione partecipata che ha ispirato l’intero programma della nuova amministrazione, tutti i cittadini sono invitati ad essere presenti all’inaugurazione dell’ufficio turistico con una propria forbice: infatti sarà un taglio collettivo del nastro ad inaugurare un info- point che non si limiterà ad erogare un servizio ai solo turisti, ma anche a tutti i cittadini del territorio fornendo informazioni su attrattività locali e transfrontaliere, su itinerari in battello, sentieri, musei e sul sito paleontologico UNESCO del Monte San Giorgio, di cui Porto Ceresio fa parte assieme ai comuni italiani di Besano, Clivio, Viggiù e Saltrio e ai comuni svizzeri di Meride, Riva San Vitale, Brusino Arsizio, Besazio, Mendrisio, Ligornetto e Stabio.

All’inaugurazione il sindaco anticiperà come lo stesso ufficio implementerà gradualmente i propri servizi,organizzando anche attività ed eventi in ambito culturale rivolti all’intera cittadinanza, e a conclusione dell’inaugurazione seguirà un rinfresco per tutti i partecipanti.

Tag:

Leggi anche:

  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco
  • Domani big match per la Pallanuoto Banco BPM Sport Managemle

    Sarà big match domani per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che alle ore 19.30 ospiterà alle piscine Manara di Busto Arsizio il CC Napoli, nella gara valida per l’ottava giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile. In palio il terzo posto in classifica (attualmente di
  • A Varese si pratica sport già dalle Elementari

    Praticare sport già dalle elementari: quest’anno si può grazie ad un accordo tra il Comune di Varese e il CSI, il Centro di Formazione Fisico Sportiva. Il progetto che nasce da una sinergia tra gli assessorati ai Servizi educativi e all’Ambiente, è partito già da due settimane e prevede