Polizia Locale: notte di controlli sulle strade varesine

Una decina di violazioni riscontrate con Targasystem, tre conducenti con tasso alcolico sopra il limite

07 agosto 2015
Guarda anche: Varese
polizia locale

Nella serata – notte di ieri, 6 agosto 2015, la Polizia Locale di Varese ha svolto capillari ed importanti controlli di polizia stradale nel centro città. I posti di controllo sono stati eseguiti nelle principali vie del centro, a ridosso della cosiddetta “zona della movida” proprio per accertare e verificare comportamenti non rispettosi delle norme del codice della strada.
Sono state messe in campo 5 pattuglie composte da 15 unità (ufficiali ed agenti) che con etilometro, pretest alcolici e targa system hanno monitorato capillarmente il traffico cittadino serale.
Sono stati controllati 55 conducenti che poi sono stati sottoposti alle procedure previste per l’accertamento di eventuale abuso di sostanze alcoliche: in 6 casi il precursore alcolemico ha fornito esito positivo ed in 3 casi, il conducente sottoposto al vero e proprio controllo etilometrico è risultato positivo; la positività non ha mai superato 0,80 g/l di alcolemia e la violazione contestata è risultata di natura amministrativa, con una sanzione pecuniaria di € 531 ed il conseguente ritiro della patente di guida, per la successiva sospensione.
L’apparecchio TARGASYSTEM, efficace anche nelle ore notturne, ha permesso di verificare sui veicoli in transito la copertura assicurativa ed il rispetto delle procedure di revisione degli autoveicoli: sono state riscontrate una violazione per circolazione senza la prescritta RC auto ed una decina di violazioni per la mancata revisione.
Nel primo caso, oltre alla sanzione pecuniaria di €. 848 il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo; nel secondo la sanzione prevista è di €. 169, ma i veicoli sono stati sospesi dalla circolazione sino all’esecuzione della visita di revisione.
Sono state poi contestate altre violazioni per il non rispetto di fondamentali norme di comportamento (uso delle cinture, telefoni cellulari, rispetto delle corsie preferenziali).

Nella serata – notte di ieri, 6 agosto 2015, la Polizia Locale di Varese ha svolto capillari ed importanti controlli di polizia stradale nel centro città. I posti di controllo sono stati eseguiti nelle principali vie del centro, a ridosso della cosiddetta “zona della movida” proprio per accertare e verificare comportamenti non rispettosi delle norme del codice della strada.
Sono state messe in campo 5 pattuglie composte da 15 unità (ufficiali ed agenti) che con etilometro, pretest alcolici e targa system hanno monitorato capillarmente il traffico cittadino serale.
Sono stati controllati 55 conducenti che poi sono stati sottoposti alle procedure previste per l’accertamento di eventuale abuso di sostanze alcoliche: in 6 casi il precursore alcolemico ha fornito esito positivo ed in 3 casi, il conducente sottoposto al vero e proprio controllo etilometrico è risultato positivo; la positività non ha mai superato 0,80 g/l di alcolemia e la violazione contestata è risultata di natura amministrativa, con una sanzione pecuniaria di € 531 ed il conseguente ritiro della patente di guida, per la successiva sospensione.
L’apparecchio TARGASYSTEM, efficace anche nelle ore notturne, ha permesso di verificare sui veicoli in transito la copertura assicurativa ed il rispetto delle procedure di revisione degli autoveicoli: sono state riscontrate una violazione per circolazione senza la prescritta RC auto ed una decina di violazioni per la mancata revisione.
Nel primo caso, oltre alla sanzione pecuniaria di €. 848 il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo; nel secondo la sanzione prevista è di €. 169, ma i veicoli sono stati sospesi dalla circolazione sino all’esecuzione della visita di revisione.
Sono state poi contestate altre violazioni per il non rispetto di fondamentali norme di comportamento (uso delle cinture, telefoni cellulari, rispetto delle corsie preferenziali).

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti