Varese: individuati i writers di Bizzozero, dovranno pulire quanto danneggiato

La Polizia Locale trova i responsabili dell'atto di vandalismo. Il plauso del vicesindaco Zanzi

11 ottobre 2016
Guarda anche: Varese
polizia locale

Avevano imbrattato la facciata della Chiesa e il muro del cimitero del quartiere di Bizzozero con diverse tags e veri e propri graffiti. Oggi la Polizia locale di Varese rende noto di avere individuato i responsabili.

Gli agenti di polizia si sono messi subito al lavoro, forti dell’esperienza maturata negli ultimi anni e della banca dati costruita nel tempo. Si è così arrivati a identificare e denunciare i tre autori dei graffiti, due maggiorenni e un minorenne, tutti residenti a Varese nel quartiere di Bizzozero. Pur essendo delle nuove “firme” mai identificate prima, gli specialisti della Polizia locale sono riusciti ad individuarli grazie ad un’approfondita analisi dei canali “social” sui quali i writers sono apparsi, facendosi ritrarre mentre realizzavano le oro opere. Sulla rete erano addirittura disponibili dei video realizzati dagli stessi autori mentre producevano i graffiti.

“Questi ragazzi hanno commesso un atto molto grave forse senza nemmeno rendersi conto di quello che facevano visto che si sono addirittura ripresi con il cellulare mentre operavano, rendendosi pienamente individuabili. Per questo, pur restando inevitabile la loro denuncia all’autorità giudiziaria, credo sarebbe opportuno che si rendessero disponibili a ripulire e risistemare il muro della Chiesa e del cimitero. Intanto il plauso dell’amministrazione comunale va agli agenti della Polizia locale per l’ottimo lavoro svolto a contrasto del degrado cittadino”. Questo il commento di Daniele Zanzi, vicesindaco di Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad