Pedemontana, la protesta dei sindaci della Valle Olona

I primi cittadini di Cassano Magnago, Solbiate Olona, Gorla Maggiore e Gorla Minore criticano i pedaggi elevati

05 novembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioVarese
pedemontana3

Alla pari della tangenziale di Varese, il sistema di pedaggio applicato dal primo novembre sta facendo diminuire notevolmente il flusso di veicoli anche sulla tratta principale di Pedemontana, ad oggi limitata da Cassano Magnago a Lomazzo: i sindaci della Valle Olona, territorio che ha dovuto sopportare numerosi interventi per la realizzazione della strada, si schierano al fianco degli automobilisti.

Nel mirino dei primi cittadini di Gorla Maggiore, Gorla Minore, Cassano Magnago e Solbiate Olona non solo le tariffe iperboliche, ma anche la laboriosità della registrazione al conto targa che obbliga l’automobilista, dopo la registrazione on line, a recarsi di persona in un Punto Verde. In tal senso, questi Comuni si accorderanno con Pedemontana in modo da evitare pratiche tanto lunghe quantomeno ai residenti.

Tag:

Leggi anche: