“Pazza idea” di Massimo Boldi: candidarsi a sindaco di Milano

L'attore luinese si dice aperto a ogni ipotesi, ma esclude Grillo e Salvini

16 luglio 2015
Guarda anche: LuineseMilanoPolitica
boldi

 

No, non è una gag ricavata da uno dei suoi numerosi e divertentissimi film: sembra davvero che Massimo Boldi voglia candidarsi a sindaco di Milano.

L’attore luinese, cresciuto sulle rive del Verbano prima del trasferimento nella metropoli, lo rivela a Panorama: “Né con Grillo, perché i 5Stelle sono rissosi, né con la Lega Nord, perché nel 1992 fui candidato alla Camera nel Psi proprio per arginare i leghisti” spiega nell’intervista quest’oggi in edicola, dicendosi aperto ad ogni altra ipotesi e non risparmiando parole di stima, pur velate da ironia, nei confronti di Matteo Renzi: “Mi piace perché sa fare il cabaret”.

Tag:

Leggi anche: