Parchi pubblici come minidiscariche. Dove buttano anche carrelli della spesa e carriole. FOTO

I parchi storici della Città Giardino sprofondano nel degrado. C'è chi infatti li scambia per discariche a cielo aperto

06 luglio 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
Carriola

Un carrello della spesa abbandonato con rifiuti vari. Sarebbe già di per sé uno spettacolo indecoroso. Se poi avviene all’interno di un parco storico varesino… c’è qualcosa che non va. 

E purtroppo non è uno spettacolo isolato, visto che nel giro di pochi giorni uno spettacolo simile è visibile in un altro parco. Se il carrello è stato abbandonato a Villa Mylius, a Villa Mirabello hanno invece lasciato una carriola.

E non finisce qui, purtroppo. La presenza di rifiuti vari, a Villa Mirabello, va avanti.

La “denuncia” arriva dal fondatore del gruppo “Varese sporcizia e degrado: le proposte dei cittadini” Mauro Gregori. Che lancia un appello agli assessori al Verde pubblico Riccardo Santinon e alla Polizia Locale Carlo Piatti. Con tanto di documentazione fotografica.

“Qualcosa non va – dice Gregori – tutti i giorni assistiamo ad abbandono di rifiuti vari nei giardini comunali… Che sia il caso di aumentare la sorveglianza? Sempre che ci sia già naturalmente…”.

Leggi anche:

  • Gregori commenta “La prevista chiusura del sottopasso di Via Morosini”

    IL PROGETTO STAZIONI. AVANTI CON LE INSENSATEZZE: L’ ELIMINAZIONE DEL SOTTOPASSO DI VIA MOROSINI E… TANTO ALTRO. “Fermo restando che il progetto stazioni e’ destinato a rivitalizzare una zona abbandonata e degradata anche e sopratutto a causa della colpevole e totale assenza di
  • “Varese manca poco” – La raccolta differenziata nelle scuole superiori di Varese

    All’interno della campagna di comunicazione “Varese Manca poco” rivolta anche ai cittadini, agli amministratori di condominio, alle attività commerciali e alle comunità straniere con l’obiettivo di raggiungere il 65% della raccolta differenziata nella città di Varese, ASPEM sta ora
  • Defiscalizzazione dei lavori del Verde

    Il bonus annunciato dal ministro Maurizio Martina consiste nella detrazione del 36% del costo sostenuto per la cura e la manutenzione del verde privato. Tale detrazione  – analoga  a quelle già presenti  per le ristrutturazioni edilizie o per  l’acquisto di elettrodomestici  –
  • Varese e Induno, meno ritiri dei rifiuti nella giornata di sabato

    ASPEM informa che a causa di un’assemblea del personale del servizio di igiene urbana indetta dalle organizzazioni sindacali dalle ore 10 alle ore 12 di sabato 7 ottobre ’17, potrà verificarsi il mancato completamento dei servizi di igiene urbana nel Comune di Varese e nel Comune di Induno