Parcheggio alla Prima Cappella, Badoglio: “Da Pd e Comitato Varese 2.0 solo buchi nell’acqua”

Il candidato sindaco della Lista Varese Civica rivendica il suo ruolo nel blocco del multipiano

10 marzo 2016
Guarda anche: Varese
Badogliofoto

Leggo da tempo tante cose su questa vicenda.

Intervengo in un “dibattito” dove vengo tirato in causa solo per note di cronaca e non per il reale contributo che posso dare, sia come estensore dell’esposto, sia come candidato di Varese Civica.
Come estensore dell’esposto ripeto che non era stato fatto contro il parcheggio, spesso erroneamente le persone sono state indotte a credere questo.

La riga 7 recita “non è intendimento della scrivente associazione entrare nel merito della validità o meno di tale scelta progettuale”.
L’esposto è stato un grido d’allarme, una richiesta di chiarezza per i cittadini ed i residenti (compreso il sottoscritto), chiarezza su ciò che si leggeva sui giornali si sentiva sui tg e si apprendeva attraverso i comunicati del comitato. Io ricordo molto bene il clima di grandissima tensione che si era creato, tensione che mi ha indotto a cercare la verità e la serenità su richiesta oltretutto anche di amici e residenti.
Io come estensore a nome dell’associazione Sos Italia Libera sono ben felice se non si ravviseranno reati. Non siamo una associazione giustizialista, aiutiamo chiunque ci chieda aiuto nel limite delle nostre possibilità e capacità.
Esistono però nuovi elementi di confronto che stanno complicando ulteriormente la situazione e che non possono essere strumentalizzati politicamente per una questione di delicatezza, serietà e di moralità. Quindi sto collaborando con il Sindaco quasi quotidianamente e mi sono messo in contatto anche con la Prefettura di Milano.
Tale collaborazione non può, come già successo, essere interpretata politicamente come un mio approccio con il centrodestra, chi ha affermato queste sciocchezze ha detto una fesseria.

Il fatto è che di fronte a determinate situazioni ritengo siano il senso civico ed il rispetto per il prossimo che devono prevalere e non le schermaglie politiche.
Da candidato alle prossime amministrative affermo e confermo che sono contrario a quel parcheggio,non sono quasi mai stato interpellato su questo pasticcio nonostante esistano forse solo per me molteplici punti che mi accostano a questa vicenda.

1 sono lì residente

2 sono l’estensore dell’esposto e continuo da due anni ad occuparmi della vicenda

3 sono candidato alle amministrative.

Se questo non fosse sufficiente posso aggiungere anche altro.
A livello di progetto però lasciatemi dire una cosa: se la magistratura appurerà che tutta la vicenda è da archiviare, significherà che tutto l’iter, dalla volontà di farlo a quello di deliberare un bando, sarà assolutamente legittimato e per contrastare tale opera bisognerà utilizzare il buon senso ed altre eventuali soluzioni giuridiche, che comunque credo di avere individuato e delle quali parlerò nei prossimi giorni con il Sindaco.

Bisogna anche ammettere a questo punto che opposizione e comitato fino ad oggi hanno fatto solo buchi nell’acqu, utilizzando mezzi e metodi che hanno avuto solo frutti mediatici ma non di concretezza.

Ritengo poco costruttive e prive di contenuto anche le ultime iniziative, che ricordo al comitato, sono state prese senza tenere in considerazione i residenti. Esattamente medesimo comportamento per cui accusano la PA, un monito lo darei anche alla Provincia che potrebbe ufficialmente sganciarsi dal progetto facendo capire alla popolazione se è in linea con la parte politica che osteggia tale parcheggio o se aspetta solo gli eventi per meri calcoli politici…….vi ricordo che tra le vostre schermaglie politiche in mezzo… c’è il CITTADINO.

Andrea Badoglio

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare