Orrore a Brusimpiano. Violenta la figlia della convivente

L'uomo avrebbe abusato di una ragazzina di 14 anni

02 aprile 2016
Guarda anche: Luinese
Violenza adolescenti

Nella mattinata odierna personale della Squadra Mobile della Questura di Varese ha proceduto all’esecuzione del provvedimento di Custodia Cautelare in Carcere, emesso dal GIP del Tribunale di Varese su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un cittadino italiano di anni 50 residente a Brusimpiano, frazione Ardena.

L’uomo, a seguito di una articolata attività di indagine è stato colpito dall’accusa di violenza sessuale su minore di anni quattordici, poiché la vittima, figlia della convivente, aveva confidato il forte disagio che stava vivendo e aveva manifestato intenti suicidi alle compagne di classe. Le bambine avevano dunque riportato alle docenti quanto appreso e le insegnanti avevano chiesto alla minore di comporre un tema su se stessa, al fine di sollecitarla con discrezione nel racconto. Nell’elaborato, la bambina aveva confermato tali accadimenti descrivendo un quadro allarmante e complicato.
Durante le indagini coordinate dalla Procura di Varese, erano state raccolte le dichiarazioni della minore, la cui gravità aveva reso necessario un suo immediato allontanamento sia dal patrigno, che dalla madre, la quale non aveva creduto ai racconti della figlia, supportando il compagno.

Nel corso della fase investigativa gli inquirenti avevano appreso che la minore, poco tempo prima, si era anche rivolta ad una farmacista per avere un test di gravidanza, intimorita del fatto che gli abusi potessero averle provocato una gravidanza. La farmacista aveva confermato la circostanza.
Unitamente alla minore, anche il fratellino era stato affidato ad una Comunità poiché vittima di maltrattamenti da parte dell’uomo stesso.

Al termine degli atti di rito, il cinquantenne è stato associato alla casa Circondariale di Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti