Nuovo piano per la sicurezza dei Parchi a Saronno

In corso la ricognizione dello stato dei giochi per bambini nelle aree verdi cittadine.

02 Agosto 2019
Guarda anche: Saronno

E’ in corso la ricognizione dello stato dei giochi per bambini nelle aree verdi cittadine. Durante i controlli, il ‘castello’ del parco Salvo D’Acquisto ha evidenziato delle criticità e per questo gli operai del comune sono intervenuti tempestivamente mettendo in sicurezza il gioco.

Il parco è comunque fruibile dalla cittadinanza e nei prossimi giorni verrà ulteriormente verificata la stabilità e ove necessario asportate le parti pericolose.

“Anche in questo caso mettiamo al primo posto la sicurezza soprattutto dei più piccoli, controlliamo e controlleremo i giochi presenti nelle nostre aree verdi e dove necessario interverremo in modo mirato”: Così commenta l’assessore all’Ambiente e Sport Gianpietro Guaglianone.

Tag:

Leggi anche:

  • Saronno capitale del “Festival del cinema Indipendente”

    Bilancio positivo per la “Saronno Film Commission” e “Alto Milanese Film Commission” che in poco più di un anno dalla loro fondazione,e ra il luglio 2018, ha visto la città degli amaretti diventare sempre più metà interessante per registi e produttori
  • A Saronno tutti pazzi per lo Shiatsu

     I saronnesi si sono innamorati dello Shiatsu. Un successo enorme per gli eventi organizzati nei giorni scorsi e sempre a ingresso libro e gratuito dall’Accademia Italiana Shiatsu Do, la più importante e diffusa scuola di Shiatsu italiana. I cittadini di Saronno hanno saputo apprezzare la
  • “Controllo del vicinato” sottoscrizione del Protocollo d’intesa

    La Prefettura di Varese, ha promosso la definizione di un protocollo d’intesa con i Comuni interessati ad iniziative di controllo del vicinato. L’iniziativa si colloca in un quadro nel quale la sicurezza è sempre più percepita dai cittadini come un diritto primario e componente indispensabile
  • Saronno, Tar Respinge La Richiesta Di Sospensione Dell’ordinanza Sul Mercato  Firmata Dal Sindaco

    In data odierna, il Tribunale Amministrativo per la Lombardia ha respinto la domanda incidentale di sospensione dell’ordinanza emanata dal Sindaco Alessandro Fagioli in data 5 agosto 2019 e che ordinava lo spostamento temporaneo di alcuni banchi del mercato da via Vincenzo Monti, tra cui