Musulmano “disturbato” mentre è in preghiera dà in escandescenze. E scoppia una rivolta al centro profughi

Nel centro rifugiati di Busto Arsizio un ivoriano ventenne ha iniziato a urlare dopo essersi ferito. Ed è scoppiata una protesta che ha coinvolto circa 50 stranieri

25 giugno 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Poliziafoto

Tutto è iniziato per un semplice richiamo. Un inserviente donna ha richiamato un rifugiato, ospite del centro profughi di Busto Arsizio, dopo aver trovato sotto il suo letto un fornelletto per cuocere cibo. 

Solo che l’ha richiamato mentre l’uomo, un ivoriano di 20 anni di fede islamica, era intento a pregare. Oltre tutto era anche provato dal digiuno per il periodo di Ramadan. In tutta risposta l’ivoriano ha dato in escandescenze, tirando un colpo ad una vetrata, che si è rotta ferendogli il braccio.

Dopodiché è corso fuori nel cortiletto iniziando ad urlare. Gli altri profughi, pensando fosse stato aggredito, hanno iniziato una vera e propria rivolta, fermata solo verso le 15.30 dall’intervento della Polizia, che è riuscita a riportare la calma dopo una lunga negoziazione.

Tag:

Leggi anche:

  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta