Movimento Libero: mozione in Consiglio per il mercato

Nicoletti punta al "modello Varese" per innalzare la qualità

23 luglio 2015
Guarda anche: EconomiaPoliticaVarese
Nicoletti

E’ all’ordine del giorno del Consiglio Comunale di questa
sera la mozione di Movimento Libero il cui obiettivo è quello di creare un
mercato “modello Varese” da imitare. In
particolare, si propone di aggiungere il seguente articolo nell’apposito
regolamento comunale:

“Al fine di garantire il decoro urbano e la maggiore attrattività del mercato di Piazzale Kennedy ed a tutela dell’interesse paesaggistico e ambientale, vengono definite alcune ulteriori prescrizioni.

Per quanto attiene le strutture di vendita utilizzabili l’Amministrazione Comunale potrà definire alcune particolari e specifiche caratteristiche in ordine a
dimensioni, materiali, colori, modalità di esposizioni delle merci, aggetti tendari( es. bianco e rosso) ecc. Su tali particolari e specifiche
caratteristiche verrà aperta una concertazione con le associazioni di categoria che dovrà condurre, entro un congruo
termine di tempo, alla stipulazione di accordi che dovranno essere sottoscritti dalle stesse
associazioni di categoria e dagli operatori interessati.

Relativamente alle merceologie commerciabili, è esclusa la vendita dei seguenti prodotti:

Stracci e sottoprodotti tessili, rottami e materiali di recupero in genere, motori di qualsiasi tipo, combustibili, oli minerali e lubrificanti,
macchine,attrezzature ed articoli tecnici per l’industria, cose ed oggetti usati in genere, armi ed esplosivi, articoli usualmente venduti in
sexy-shop e prodotti chimici.

E’ tassativamente esclusa anche la vendita di indumenti ed oggetti di qualsiasi tipo, materiale o
dimensione, sui quali siano impresse o riprodotte frasi o immagine lesive del decoro.”

Alessio Nicoletti

Capogruppo Movimento Libero

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad