Minaccia gli avventori di un bar con un coltellaccio da cucina. Disarmato da un cliente

L'uomo è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate e possesso di un grosso coltello da cucina

12 ottobre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Poliziafoto

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha arrestato un uomo per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate e possesso di un grosso coltello da cucina.

L’uomo di quarantanove anni, già noto alle Forze dell’ordine a causa di vari precedenti per lo più conseguenza della dipendenza dall’alcool, è stato arrestato dalla Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio. 

Erano circa le 17,30 quando la pattuglia è intervenuta in un bar di piazzale Crespi dove era stato segnalato un uomo, decisamente alterato, che minacciava i proprietari del locale con un coltello. Il tutto, sembra, per entrare in possesso di una sciarpa della pro Patria esposta nel locale.

Il quarantanovenne era già stato bloccato e disarmato da un cliente e, al momento dell’intervento della Volante e di una pattuglia della Polizia Locale, era all’esterno del bar dove continuava a gridare indirizzando minacce di morte ai presenti. Minacce che ha continuato a rivolgere anche agli uomini in divisa i quali, non senza fatica e con qualche piccola conseguenza (un agente del Commissariato ha subito lesioni guaribili in 5 giorni), sono infine riusciti ad ammanettarlo e ad arrestarlo per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, le minacce aggravate rivolte al barista e il possesso di un arma da punta e taglio senza giustificato motivo, utilizzata tra l’altro come oggetto atto ad offendere.

Dopo una notte in camera di sicurezza l’uomo è comparso questa mattina davanti al giudice per la convalida dell’arresto. Già nei giorni scorsi la Volante era dovuta intervenire per le intemperanze dello stesso individuo, il quale aveva minacciato il titolare di un altro bar che si era rifiutato di servirgli alcolici e rubato le monete custodite all’interno di un vaso sul bancone.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,