Mattarella conceda la medaglia d’oro al “valore militare” agli eroi di Nassiriya

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Stefano Romano, coordinatore cittadino di Gallarate per "Movimento Nazionale per la sovranità"

13 novembre 2017
Guarda anche: AperturaItalia

“In ogni ricorrenza di quel 12 novembre del 2003 quando, la base militare italiana di Nassiriya fu oggetto di un barbaro attacco terroristico, è sempre amaro il mancato riconoscimento ai nostri caduti della Medaglia d’oro al valor militare.

I nostri soldati, appartenenti all’Arma dei Carabinieri, all’Esercito Italiano e all’Aeronautica Militare, impegnati nell’operazione militare Antica Babilonia, erano in Iraq per portare democrazia e speranza a un popolo che aveva vissuto il dramma della dittatura e, ora, assaggiava la tragedia del terrorismo.

Un regolamento ormai desueto risalente al 1932 impedisce ai martiri di Nassiriya e ai loro familiari un riconoscimento tangibile al loro sacrificio.

Riteniamo che sia un obbligo morale della Repubblica Italiana e delle sue istituzioni risaltare la figura di chi ha svolto il proprio dovere con onore, di chi ha portato la bandiera dell’Italia nel mondo, di chi ha difeso i diritti di un popolo e uno Stato diversi dal suo.

Chiediamo al nostro Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella il riconoscimento della Medaglia d’oro al “valor militare” per ridare dignità ai nostri caduti, morti da eroi sul campo di battaglia, in nome della pace e della democrazia.”

Tag:

Leggi anche:

  • Gallarate, MNs: “Vigileremo sull’apertura di nuove strutture di accoglienza”

    Di fronte alle continue segnalazioni dei cittadini, il Movimento Nazionale si è mobilitato immediatamente, raccogliendo le istanze degli abitanti di Via Ranchet e il malessere dell’intero quartiere, organizzando presidi e sit-in e promuovendo una raccolta firme, il tutto per portare
  • Movimento Nazionale a sostegno di Fontana Presidente

    La Lombardia è una delle principali regioni italiane per produttività ed efficienza. Il neo Governatore dovrà essere una persona competente, preparata nella gestione della macchina amministrativa, che crede nel regionalismo differenziato e che porti a compimento il processo di dotare la nostra
  • Gallarate tra sicurezza e immigrazione clandestina

    “Il Movimento Nazionale Coordinamento di Gallarate esprime stupore e rammarico per la decisione del TAR di sospendere, in attesa di giudizio, l’ordinanza del 18 agosto scorso emanata dal Sindaco Andrea Cassani. Proprio la misura sospensiva non è chiara su un’ordinanza che di suo adotta
  • MNs e Lega, manifestazione NO IUS SOLI Roma

    Dopo le politiche fallimentari sui temi del sociale e del lavoro, Matteo Renzi insieme al PD e una parte della stampa marcatamente di sinistra, tenta di ricompattare il centrosinistra vaneggiando lo spettro del fascismo e rilanciando la legge sullo IUS SOLI. Il Movimento Nazionale ha aderito alla