Mascioni: giornata di presidio contro la chiusura

Oltre 200 lavoratori fuori dai cancelli a Cuvio

26 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaLavoroLuinese
mascionicuvio

Sono tempi bui per la Valcuvia: la Mascioni, celeberrima azienda di Cuvio, è infatti oggetto di un piano di ristrutturazione da parte della proprietà – il fondo spagnolo Phi Asset Management Partners – che prevede una cospicua riduzione del personale, la quale dovrebbe interessare circa 150 dei 320 dipendenti attuali.

Il passaggio dal gruppo Zucchi, altra realtà in stato di agitazione, a quello spagnolo non ha dunque portato novità positive al simbolo della Valcuvia, tant’è che oggi oltre duecento lavoratori hanno presidiato i cancelli di Cuvio a partire dalle ore 13. L’onorevole Angelo Senaldi, il segretario della Cgil Umberto Colombo e un ampio numero di sindaci e amministratori locali della zona sono intervenuti per far capire come possano esserci dei margini al duro piano industriale, proposto dalla proprietà per rientrare dai 20 milioni di debito.

Tag:

Leggi anche:

  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta