Malpensa, finti parcheggiatori usano le automobili dei clienti

In un parcheggio poco distanza all’aeroporto di Malpensa, la coppia di gestori utilizzava le auto dei clienti per altri scopi

14 novembre 2016
Guarda anche: Malpensa
pargheggiomalpensa

Tantissime sono le accuse a carico della coppia di coniugi che gestiva un parcheggio poco distanza del terminal 1 e 2 dell’aeroporto di Malpensa; i clienti lasciando al posteggio l’auto durante i loro viaggi, nel frattempo i gestori del parcheggio utilizzavano queste auto per trasportare a loro volto altri viaggiatori fornendo quindi un servizio navetta.

Scoperti e denunciati dai Carabinieri di Busto Arsizio, ora devono rispondere di: appropriazione indebita, danneggiamento, falsa dichiarazione di identità, resistenza a pubblico ufficiale.

La segnalazione ai militari è arrivata da parte di un cliente che al ritorno dal viaggio e al momento del ritiro della propria autovetture, l’ha trovata non solo danneggiata sulla carrozzeria ma con circa 900km in più rispetto a quelli con cui l’aveva lasciata…un po’ troppi per averla solo spostata all’interno del parcheggio.

Tag:

Leggi anche: