“L’ordinanza antiburqa non si può fare”. Ma la giunta tira diritto

Secondo Sel il sindaco non può emanare il divieto di circolare con il copricapo islamico. L'assessore Piatto si appella ai rischi legati agli attentati terroristici

01 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
Burqa

A Varese è scontro sull’ordinanza antiburqa dell’amministrazione. Il capogruppo di Sel Rocco Cordì, ieri sera in consiglio comunale, ha reso nota la risposta dell’assessore alla Sicurezza Carlo Piatti ad una sua interrogazione, arrivata il 20 settembre, dove si parlava proprio del tema sicurezza. 

Nella risposta Piatti scriveva “A seguito della sentenza 115/2011 della Corte Costituzionale è preclusa ai sindaci l’adozione di ordinanze ordinarie in materia di incolumità pubblica e sicurezza urbana”. 

“Certo oggi cercano di nascondersi dietro il Prefetto – attacca Cordì – ma la sostanza non cambia. Cercano di far passare un’ordinanza inammissibile, per fini elettoralistici”. Tuttavia Piatti ha la risposta pronta: “Confermo quello che ho scritto, peccato che in questo caso non si tratta di un’ordinanza ordinaria, ma contingibile e urgente, visti i fatti di Parigi”.

A consiglio finito la controreplica di Cordì: “L’assessore dimentica però di precisare che si tratta comunque di provvedimenti eccezionali ammessi solo in presenza di una ragionevole previsione di danno incombente (urgenza) e, dall’altro, l’impossibilità di provvedere con gli ordinari mezzi offerti dalla legislazione (contingibilità). In ogni caso la loro efficacia ‘è limitata nel tempo’. Chiunque abbia letto l’ordinanza sul burqa predisposta dal Sindaco può facilmente rilevare che essa è completamente estranea ai casi contingibili e urgenti”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il