Lombardia, Cattaneo: “Impegnati a migliorare il sostegno al reddito”

Il progetto di legge del Consiglio Regionale pronto ad essere riempito di contenuti

19 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaMilanoPolitica
Cattaneofoto

Proseguono i lavori del gruppo di lavoro sul progetto di legge relativo al “Sostegno al reddito”, che oggi si è riunito senza il contributo delle minoranze. Sono oltre 200 i milioni di euro già a disposizione dei cittadini lombardi per misure di contrasto al disagio economico, di cui circa 50 milioni per gli ultimi due mesi e mezzo del2015, il resto per il 2016.
“Il Consiglio regionale e la Giunta sono impegnati e stanno lavorando insieme per riempire di contenuti il progetto di legge del Consiglio
regionale. Il lavoro prosegue”, ha commentato il Presidente del Consiglio, Raffaele Cattaneo.

Già a partire dal mese di ottobre – ha spiegato l’assessore Garavaglia – Regione Lombardia sta sperimentando misure di contrasto alla povertà e di
promozione dell’inclusione sociale: l’eliminazione del superticket ambulatoriale per 500.000 famiglie lombarde (circa 1,2 milioni di
cittadini)  con reddito familiare complessivo inferiore ai 18.000 euro; bonus bebè una tantum di 800 euro per i secondi figli e di 1000 euro dal
terzo figlio in avanti per le famiglie con reddito Isee inferiore a 30.000 euro; bonus affitti di 800 euro una tantum a famiglie residenti nei 155
Comuni lombardi ad alta tensione abitativa con reddito Isee/Fsa compreso tra 7000 e 9000 euro; assegno di autonomia per anziani e persone con
disabilità con voucher da 400 euro al mese per 12 mesi. Destinatari  circa 1000 cittadini lombardi con reddito Isee inferiore a 10.000 euro; Pil
(Progetto di inserimento lavorativo): un contributo di 300 euro al mese, per 6 mesi, per l’inserimento o il re-inserimento  lavorativo di
disoccupati da oltre 3 anni attraverso attività di orientamento, formazione, ricerca diretta di lavoro.

Il gruppo di lavoro “Sostegno al reddito” è convocato per il prossimo 2 novembre: all’ordine del giorno la definizione dei beneficiari/destinatari
del progetto di legge.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,