Lombardia, Cattaneo: “Impegnati a migliorare il sostegno al reddito”

Il progetto di legge del Consiglio Regionale pronto ad essere riempito di contenuti

19 ottobre 2015
Guarda anche: EconomiaMilanoPolitica
Cattaneofoto

Proseguono i lavori del gruppo di lavoro sul progetto di legge relativo al “Sostegno al reddito”, che oggi si è riunito senza il contributo delle minoranze. Sono oltre 200 i milioni di euro già a disposizione dei cittadini lombardi per misure di contrasto al disagio economico, di cui circa 50 milioni per gli ultimi due mesi e mezzo del2015, il resto per il 2016.
“Il Consiglio regionale e la Giunta sono impegnati e stanno lavorando insieme per riempire di contenuti il progetto di legge del Consiglio
regionale. Il lavoro prosegue”, ha commentato il Presidente del Consiglio, Raffaele Cattaneo.

Già a partire dal mese di ottobre – ha spiegato l’assessore Garavaglia – Regione Lombardia sta sperimentando misure di contrasto alla povertà e di
promozione dell’inclusione sociale: l’eliminazione del superticket ambulatoriale per 500.000 famiglie lombarde (circa 1,2 milioni di
cittadini)  con reddito familiare complessivo inferiore ai 18.000 euro; bonus bebè una tantum di 800 euro per i secondi figli e di 1000 euro dal
terzo figlio in avanti per le famiglie con reddito Isee inferiore a 30.000 euro; bonus affitti di 800 euro una tantum a famiglie residenti nei 155
Comuni lombardi ad alta tensione abitativa con reddito Isee/Fsa compreso tra 7000 e 9000 euro; assegno di autonomia per anziani e persone con
disabilità con voucher da 400 euro al mese per 12 mesi. Destinatari  circa 1000 cittadini lombardi con reddito Isee inferiore a 10.000 euro; Pil
(Progetto di inserimento lavorativo): un contributo di 300 euro al mese, per 6 mesi, per l’inserimento o il re-inserimento  lavorativo di
disoccupati da oltre 3 anni attraverso attività di orientamento, formazione, ricerca diretta di lavoro.

Il gruppo di lavoro “Sostegno al reddito” è convocato per il prossimo 2 novembre: all’ordine del giorno la definizione dei beneficiari/destinatari
del progetto di legge.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo