Le edicole potranno vendere anche altri prodotti oltre ai giornali. O diventare punti di informazione

Un provvedimento della Regione Lombardia consentirà di destinare parte della superficie delle strutture a vendita di prodotti non deperibili, come caramelle e bibite pre-imbottigliate

23 giugno 2015
Guarda anche: EconomiaLavoroMilano
Edicola

Le edicole potranno vendere anche prodotti diversi da giornali e riviste oppure diventare per esempio punti di informazione e accoglienza turistica. Lo prevede un atto approvato all’unanimità dal Consiglio regionale con il quale ai punti di vendita “esclusivi” (le edicole) si consente di destinare parte della superficie al commercio di prodotti confezionati non deperibili (caramelle in genere, alimentari, bevande anche pre-imbottigliate, prodotti del settore non alimentare), purché l’attività prevalente rimanga quella della vendita di quotidiani e periodici.

La disposizione consente inoltre la diffusione di prodotti editoriali anche in punti vendita “non esclusivi”, come rivendite di generi di monopolio, carburanti e oli minerali, bar locati in aree di servizio, stazioni ferroviarie, aeroportuali e marittime, centri commerciali, librerie.

Entrambe le forme di esercizio devono possedere un’autorizzazione comunale, che può essere rilasciata anche per attività stagionale.

Il provvedimento, illustrato in Aula da Donatella Martinazzoli (Lega Nord), prevede inoltre interventi regionali, in collaborazione con Comuni, Camere di Commercio e associazioni di categoria, per favorire il mantenimento della rete distributiva sul territorio (in particolare nelle aree svantaggiate). Vengono inoltre promosse l’innovazione, l’informatizzazione, l’aggiornamento professionale, l’accesso al credito e viene sostenuta l’integrazione dei chioschi nel tessuto urbano come elemento di decoro cittadino.

“C’è grande soddisfazione per l’approvazione all’unanimità di questo atto amministrativo – commenta Martinazzoli – soprattutto perché si dà la possibilità agli edicolanti di salvaguardare la loro professionalità”.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio