Le edicole potranno vendere anche altri prodotti oltre ai giornali. O diventare punti di informazione

Un provvedimento della Regione Lombardia consentirà di destinare parte della superficie delle strutture a vendita di prodotti non deperibili, come caramelle e bibite pre-imbottigliate

23 giugno 2015
Guarda anche: EconomiaLavoroMilano
Edicola

Le edicole potranno vendere anche prodotti diversi da giornali e riviste oppure diventare per esempio punti di informazione e accoglienza turistica. Lo prevede un atto approvato all’unanimità dal Consiglio regionale con il quale ai punti di vendita “esclusivi” (le edicole) si consente di destinare parte della superficie al commercio di prodotti confezionati non deperibili (caramelle in genere, alimentari, bevande anche pre-imbottigliate, prodotti del settore non alimentare), purché l’attività prevalente rimanga quella della vendita di quotidiani e periodici.

La disposizione consente inoltre la diffusione di prodotti editoriali anche in punti vendita “non esclusivi”, come rivendite di generi di monopolio, carburanti e oli minerali, bar locati in aree di servizio, stazioni ferroviarie, aeroportuali e marittime, centri commerciali, librerie.

Entrambe le forme di esercizio devono possedere un’autorizzazione comunale, che può essere rilasciata anche per attività stagionale.

Il provvedimento, illustrato in Aula da Donatella Martinazzoli (Lega Nord), prevede inoltre interventi regionali, in collaborazione con Comuni, Camere di Commercio e associazioni di categoria, per favorire il mantenimento della rete distributiva sul territorio (in particolare nelle aree svantaggiate). Vengono inoltre promosse l’innovazione, l’informatizzazione, l’aggiornamento professionale, l’accesso al credito e viene sostenuta l’integrazione dei chioschi nel tessuto urbano come elemento di decoro cittadino.

“C’è grande soddisfazione per l’approvazione all’unanimità di questo atto amministrativo – commenta Martinazzoli – soprattutto perché si dà la possibilità agli edicolanti di salvaguardare la loro professionalità”.

Tag:

Leggi anche:

  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Il Mastino della BPM Sport Management Valentino Gallo ha quasi sconfitto il Morbillo: a breve il ritorno a casa

    Negli scorsi giorni l’atleta della Pallanuoto BPM Sport Management Valentino Gallo, durante il ritiro con la Nazionale Italiana in preparazione ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Budapest in Ungheria, era stato colpito dal Morbillo una malattia infettiva che aveva messo k.o.
  • Parte da Saronno la 97° edizione delle Tre Valli Varesine

    Prenderà il via dal centro di Saronno, martedì 3 ottobre p.v. la 97° edizione della a Tre Valli Varesine: la corsa in linea maschile di ciclismo su strada del calendario UCI EUROPE TOUR che insieme alla Coppa Agostoni e alla Coppa Bernocchi compone il Trittico Regione Lombardia. Sulla scorta