“Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie” parlano il lombardo

Terra Insubre pubblica una nuova edizione in lombardo occidentale del celebre racconto per bambini

07 ottobre 2015
Guarda anche: Culture e Spettacolo
terra insubre

Gianpietro Gallinelli ha curato la traduzione di “Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie” in dialetto lombardo occidentale, per un libro di 130 pagine in bianco e nero con illustrazioni di John Tenniel. Pubblicazione a cura di Terra Insubre, di cui riportiamo di seguito il comunicato (prezzi: 16.00€ spedizione esclusa, 14.50€ per i soci. Ordini via mail a segreteria@terrainsubre.org). Con le stesse modalità si può ordinare anche “Dracula”, tradotto da Lorenzo Banfi.

“In quella direzion là,” l’ha dii el Gatt, con la sciampa che faseva segn a dritta, “el gh’ha la cà el Cappellee: e in quell altra direzion,” e el faseva segn a manzina, “la sta de cà ona Legora Marziroeula. La poeu visità chi la voeur: hinn tucc duu matt.”
“Ma mì voeuri minga andà in mezz ai matt,” l’ha dii l’Alìs.
“Ah per quell la poeudi minga iuttà,” l’ha responduu el Gatt, “semm tucc matt chicchinscì. Mì son matt. Lee l’è matta.” “Com’el fa a savè che son matta?” l’ha domandaa l’Alìs. “La gh’ha de vessel,” l’ha dii el Gatt, “o la saria minga vegnuda chì.”

PRESENTAZIONE DEL TRADUTTORE
Questa edizion la porta a l’attenzion di lettor del dì d’incoeu la prima traduzion del liber I Avventur de Alìs ind el Paes di Meravili in Lombard Occidental. In questa traduzion hoo deciduu de restà el pussee possibil visin a la version originala in Ingles. S’hinn mantegnuu i nòmm ingles sia di personagg del liber che di quei stòrich che apparissen ind el raccont. Compagn de tanti alter traduzion de l’Alìs, vun di impediment pussee gròss incontraa ind el voltà in Lombard Occidental la stòria, l’è staa el cercà, indoe l’era possibil, de mantegnì i bellissim gioeugh de paròll cont i quai el Lewis Carroll l’ha impienuu el liber. In tanti part stì gioeugh hinn staa adattaa per fai sonà mej ai oregg di lettor lombard.

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già