La Festa2015 celebra Anna Magnani con un tributo

Domenica 5 luglio spettacolo alla Festa di Comunità Giovanile per ricordare la grande attrice

02 luglio 2015
Guarda anche: Busto ArsizioCultura Musica Spettacolo
Magnani

Domenica 5 Luglio alle ore 21 presso LA FESTA di CG nella bellissima location del Museo del Tessile concessa dall’amministrazione comunale, verrà proposto uno spettacolo teatrale “ANNA”, messo in scena dal gruppo teatrale Vertex Teatro, altro orgoglio di Comunità Giovanile che lo ha ospitato sin dagli albori.
Gli organizzatori invitano tutta la città a partecipare a questo evento di alto livello culturale che riprende una grande italiana. 

Anna Magnani (8 Marzo 1908 – 26 Settembre 1973)
Voce Recitante:

Barbara Ferullo

con Cassandra Savoldi

Cantante: Marco Finesso

Coordinamento tecnico : Alessandro De Giuli
Assistente di scena : Cinzia Bocchi
Costumi : Rossella Bosco

Regia di

Claudio Ceranto.

Barbara Ferullo impersona Anna, in una lettura drammatizzata tratta dal testo del poeta francese Bernard Noel. “La voce di Anna” si sviluppa come un monologo nel corso del quale l’attrice si racconta con un linguaggio onirico e ricco di ritmo e suggestioni che solo la grande poesia sa dare.
Anna Magnani può condurci dove vuole tanto la memoria e la fantasia dello spettatore si affidano a ciò che lei va rintracciando e riproducendo della realtà, con una verità ed una poesia della vita che fanno di una tale attrice un fenomeno unico. Anna può darci un ritratto esemplare di donna italiana. La naturalezza e l’istintività che corrono le nostre strade sono, a riprodurle su di un palcoscenico, privilegio di pochi. Anna Magnani può darcene un repertorio completo. Nell’intreccio tra finzione teatrale e vicenda biografica, il recital ripropone, anche attraverso immagini, la figura appassionata di una delle più straordinarie attrici del novecento, di cui vecchie e nuove generazioni di spettatrici e spettatori non hanno mai cessato di ammirare la grandezza dell’interprete e l’eccezionalità della donna. Un inno alla vita, all’amore, alla ricerca di un sentire che ossessiona i grandi attori.

Tag:

Leggi anche:

  • Al Teatro Duse di Besozzo in scena “Due destini”

    La storia, delicata e piena di significato, narra di due feti concepiti uno in Europa e l’altro in Africa che ci condurranno in un viaggio attraverso due mondi vicini, ma a volte davvero distanti e lontani, facendoci puntare l’attenzione su cose che a volte diamo per scontate aiutandoci a
  • “Queste pazze donne”, l’opera di Barylli al Manzoni di Busto

    Offre «uno sguardo autentico, divertente, sensuale, brillante e disincantato sul mondo femminile» la commedia scelta dalla sala di via Calatafimi per il suo primo appuntamento teatrale del 2018. Sul palco tre apprezzate protagoniste della scena contemporanea: Paola Quattrini, Vanessa Gravina ed
  • Presentazione di “VareseInScena”

    Mercoledì 17 gennaio 2018 alle ore 11.00 presso il Teatro Openjobmetis,  Piazza della Repubblica – Varese, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della prima edizione della Rassegna Teatrale “VareseInScena” frutto della collaborazione degli operatori teatrali della
  • Annia Maria Barbera in “Ma voi..come stai?!”

    Il mondo di oggi ci vuole sempre più ostaggi di computer e cellulari. Ma questi strumenti che consentono di ritrovare un volto o una voce non sempre restituiscono quel dialogo vero che intimamente vorremmo. Il risultato è paradossale: più la tecnologia aiuta a coprire le distanze, meno colma