La coltivazione Biologia, a Rescaldina con Francesco Beldì

I rimedi naturali per difendere l’orto. Martedì 16 gennaio la presentazione del libro dell’agronomo per coltivare senza veleni e avere ortaggi sani e sempre gustosi

14 Gennaio 2018
Guarda anche: Altomilanese

Anche se la primavera sembra ancora lontana, chi vuole impegnarsi per avere un orto sano e soprattutto con frutta e verdura sana e gustosa deve darsi da fare fin da ora. L’osteria sociale La Tela di Rescaldina ospita martedì 16 gennaio Francesco Beldì per la presentazione del suo libro “Difendere l’orto con i rimedi naturali”, una guida completa su come preservare il giardino di casa dall’uso di pesticidi e sostanze chimiche. Del resto, per ogni ettaro coltivato si stima che vengano utilizzati ben cinque chili e mezzo di pesticidi. Evitare di ricorrere alla chimica per avere un bell’orto di casa è possibile. Francesco Beldì è un agronomo di lunga esperienza. Si occupa di agricoltura biologica dal 1991 e ha lavorato nell’ambito di ispezioni e controlli, della assistenza tecnica alle produzioni, della promozione e sviluppo di nuovi mercati. Molto attivo nelle attività di formazione e divulgazione, è autore di manuali di agricoltura biologica (fra cui il best-seller “Il mio orto biologico”, con quasi 20.000 copie vendute) e di numerosi articoli su riviste specializzate, “Difendere l’orto con i rimedi naturali –  Fitosanitari, macerati, trappole e altre soluzioni bio per coltivare  senza veleni” (Terra Nuova Edizioni) è un manuale che aiuta a riconoscere i principali parassiti delle piante orticole e suggerisce i rimedi naturali per contenerne i danni. Ogni rimedio viene analizzato per spiegarne i meccanismi di azione in modo da poterlo impiegare nel modo più efficace.

Inizio alle 21, ingresso libero.

Tag:

Leggi anche:

  • Migranti: per Rescaldina un’accoglienza più sicura e governabile

    Se n’è parlato nell’ultimo consiglio comunale: Rescaldina ha intenzione di partecipare nel 2019 insieme ad altri quattro Comuni del territorio al prossimo bando SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), ovvero il bando del Ministero dell’Interno che trasferisce fondi
  • Rescaldina, Più pulizia e più controlli sui rifiuti

    L’Amministrazione comunale ha deciso di implementare un ulteriore passaggio nell’ambito della “Strategia Rifiuti Zero”: da luglio è attivo un nuovo servizio aggiuntivo di pulizia delle aree del territorio comunale più soggette ad abbandoni di rifiuti e a sporcizia, che proseguirà in via
  • Rescaldina scommette sulle nuove assunzioni

      Due nuove assunzioni sono già state fatte utilizzando le graduatorie di concorsi di altri comuni o le mobilità: in Comune sono infatti arrivati una nuova agente di Polizia Locale ed un impiegato amministrativo. Altri due posti verranno invece coperti tramite concorso direttamente dal comune di
  • Amministrazione e sindacati insieme per la qualità e la tutela del “buon” lavoro negli appalti del Comune

    Rescaldina sempre più attenta alla salvaguardia del lavoro e dei lavoratori negli appalti pubblici gestiti dal Comune. Firmato oggi il protocollo d’intesa per la qualità e la tutela del lavoro negli appalti di lavori, servizi e forniture a contrasto delle gare al massimo ribasso. A