IV Novembre a Varese: le celebrazioni per commerare la Grande Guerra e l’Unità nazionale

La giornata inizierà alle 10.45 all'Arco dei Caduti, tra corso Matteotti e piazza San Vittore. Quindi si andrà in piazza Repubblica

02 novembre 2015
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1432454370825

Mercoledì 4 novembre 2015, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate ricorre l’Anniversario della fine del conflitto bellico conosciuto come la I^ Guerra Mondiale ed il centenario del suo inizio in Italia.
Per celebrare la ricorrenza, la Prefettura, in collaborazione con il Comune, la Provincia di Varese e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma, ha organizzato una cerimonia provinciale.

L’iniziativa è stata decisa al fine di ricordare con la opportuna solennità un momento fondamentale della nostra storia patria, che ha causato la perdita della vita e gravi menomazioni per centinaia di migliaia di soldati e drammatiche conseguenze per la popolazione civile.

Nella nostra provincia le passate generazioni si sono distinte, come testimoniano le decine di monumenti presenti su tutto il territorio, per particolare sensibilità e memoria verso coloro che durante la guerra hanno manifestato fino all’estremo sacrificio l’attaccamento alla Patria.

A noi oggi il compito di mantenere vivo tale sentimento con i sensi della più viva gratitudine ed alta considerazione per il ruolo di baluardo a difesa dei confini della Patria e della libertà e della democrazia che le nostre Forze Armate, cui è dedicata la giornata, hanno svolto e stanno svolgendo sul territorio nazionale e nelle missioni all’Estero.
La cittadinanza è invitata a presenziare alla cerimonia.

Programma:

Ore 10,45
Arco Mera – Piazza San Vittore
– Deposizione di corone commemorative
– Corteo da Arco Mera a Corso Matteotti, Piazza Monte Grappa, Via Volta, Piazza
Repubblica

Ore 11,00
Piazza Repubblica
Onore ai caduti e omaggio al Monumento alla presenza delle Autorità civili, militari,
cittadine e delle Associazioni Combattentistiche d’Arma e Partigiane

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare