Immigrati, i Cinquestelle: “Basta con finto buonismo del Pd e finta intransigenza della Lega”

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle Dario Violi critica le posizioni di entrambi i partiti, che definisce strumentali, sulla questione immigrati

08 giugno 2015
Guarda anche: Varese Città
Immigrati

“Quella sugli immigrati è una polemica strumentale, la solita pagliacciata pre-elettorale per raggranellare qualche voto in vista dei ballottaggi”. Il capogruppo in Lombardia del Movimento 5 Stelle Dario Violi, attacca in una nota sia i democratici che i leghisti. 

“Con le loro dichiarazioni il centro destra e il Pd fingono di essere in disaccordo, ma poi si accordano sottobanco, come dimostra il caso Roma Capitale, per mangiare sulle spalle degli immigrati creando disagi enormi per i cittadini. Diciamo quindi un no netto al finto buonismo del Pd che fa soldi a palate sugli immigrati e no alla finta intransigenza della Lega che, con Maroni ministro e la Bossi Fini, nonostante i proclami non ha risolto il problema. La questione immigrazione non va risolta con il fai da te in Lombardia o a Roma, ma ai tavoli di Bruxelles dove il nostro Governo ha mostrato la sua totale incapacità di imporsi”, conclude Violi.

Tag:

Leggi anche: