Immigrati, i Cinquestelle: “Basta con finto buonismo del Pd e finta intransigenza della Lega”

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle Dario Violi critica le posizioni di entrambi i partiti, che definisce strumentali, sulla questione immigrati

08 giugno 2015
Guarda anche: Varese Città
Immigrati

“Quella sugli immigrati è una polemica strumentale, la solita pagliacciata pre-elettorale per raggranellare qualche voto in vista dei ballottaggi”. Il capogruppo in Lombardia del Movimento 5 Stelle Dario Violi, attacca in una nota sia i democratici che i leghisti. 

“Con le loro dichiarazioni il centro destra e il Pd fingono di essere in disaccordo, ma poi si accordano sottobanco, come dimostra il caso Roma Capitale, per mangiare sulle spalle degli immigrati creando disagi enormi per i cittadini. Diciamo quindi un no netto al finto buonismo del Pd che fa soldi a palate sugli immigrati e no alla finta intransigenza della Lega che, con Maroni ministro e la Bossi Fini, nonostante i proclami non ha risolto il problema. La questione immigrazione non va risolta con il fai da te in Lombardia o a Roma, ma ai tavoli di Bruxelles dove il nostro Governo ha mostrato la sua totale incapacità di imporsi”, conclude Violi.

Tag:

Leggi anche:

  • Violi su Trenord “Gestione che mette in pericolo la vita di chi viaggia”

    “Farisè deve dimettersi immediatamente e senza un euro di buon uscita, non è all’altezza. Questa gestione mette a rischio la vita dei lombardi. Le notizie che escono oggi su Business Insider non sono certo una novità per il Movimento 5 Stelle che denuncia ormai da anni la mancanza
  • Violi “Con noi Lombardia Smart, città più sicure e servizi accessibili”

    “Ho incontrato l’Associazione Commercianti di Via Padova e condivido le loro sollecitazioni in tema di sicurezza e sostegno ai negozi di vicinato.  Sono obiettivi specifici nel nostro programma elettorale. Con noi la Lombardia sarà Smart e sicura. Investiremo in infrastrutture digitali
  • Confronto fra candidati del Pd a Besnate

    Si è tenuto ieri a Besnate, il confronto fra diversi candidati del Pd alle elezioni regionali. L’evento è stato aperto dalla segretaria del Pd di Besnate Daniela Osculati; presenti il capolista Samuele Astuti, che ha parlato di lavoro e trasporti; Margherita Silvestrini, intervenuta sul tema
  • Violi “Trenord via i premi: è gestita con i piedi, nostre denunce inascoltate”

    “I pendolari viaggiano su treni fatiscenti perennemente in ritardo mentre i manager di Trenord ricevono premi. A gennaio dell’anno scorso avevamo denunciato opacità nella selezione del personale di Trenord e premi e promozioni a pioggia. Non è una novità che il trasporto pubblico su rotaia