I libri “che fanno paura”. All’Arci maratona di lettura dei volumi “gender”

Domenica 13 dicembre nella sede Arci di Varese verranno presentati i libri per bambini ''messi all'indice'' a Venezia

09 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
libri

Il Comitato Varese C’è aderisce all’iniziativa promossa da Arci Nazionale “Chi ha paura del Libro Cattivo?” (maggiori informazioni qui http://www.arci.it/blog/diritti/news/chi-ha-paura-del-libro-cattivo-liniziativa-dellarci/).
Domenica 13, dalle 16, presso la sede Arci di Via Monte Golico 14: verrannoletti per i bambini passi dei cosiddetti “libri Gender” incomprensibilmentevietati dal sindaco di Venezia Brugnaro e da altri amministratori perché considerati portatori della cosiddetta “teoria del gender”, oltre alle letture sarà offerta una piccola merenda ai bambini e sarà organizzato un mercatino di autofinanziamento del comitato “Varese c’è”.

La “teoria gender”, o “ideologia Gender”, è notoriamente uno spauracchio agitato da ambienti ostili al riconoscimento dei diritti civili e alla lotta all’omofobia, una “teoria del complotto”, come le scie chimiche o i rapimenti alieni ma che sta avendo pericolosi effetti e grande diffusione, grazie all’uso strumentale promosso da alcuni ambienti politici in cerca di visibilità. L’iniziativa, oltre a sensibilizzare sul tema, si pone l’obiettivo difar conoscere, ad adulti e bambini, questi libri vietati, anche per metterein luce quanto si tratti in realtà di comunissimi testi per l’infanzia, in qualche caso pubblicati da diversi decenni.
Aggiornamenti e il programma più dettagliato saranno diffusi su
facebook https://www.facebook.com/events/509983495835700/

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti