Gialli sui Laghi: ecco i finalisti

All'ultimo atto della kermesse letteraria anche il comandante della Polizia Locale di Varese

12 settembre 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloLaghi
giallisuilaghi

Nella splendida cornice del Parco Comunale di villa Fedora sono stati annunciati i finalisti dell’edizione 2016 di Gialli sui Laghi. La scelta è stata molto difficile per l’alta qualità degli 84 racconti pervenuti e pertanto la giuria composta da Alessandra Bazardi, agente letterario, Lilli Luini, scrittrice e Ambretta Sampietro ideatrice e organizzatrice del premio ha elevato a diciotto il numero dei finalisti.

I racconti verranno sottoposti a una seconda giuria presieduta da Franco Forte, direttore editoriale del Giallo Mondadori, dalla traduttrice Carmen Giorgetti Cima e dallo scrittore Andrea Fazioli. Il vincitore verrà proclamato domenica 9 ottobre al Salone Estense di Varese alle 16 nell’ambito del Festival del Racconto del Premio Chiara. Gli amici di Piero Chiara sostengono la manifestazione.

Vanno in finale i racconti di: Mariangela Della Morte Conte di Angera, Erica Arosio di Milano, Massimiliano Govoni di Pieve di Cento (BO), Rossana Girotto di Sesto Calende, Maurizio Polimeni di Reggio Calabria, Federica Cunego di Busto Arsizio, Marco Marcuzzi di Laveno,  Angela Borghi di Buguggiate, Giuseppe Battarino di Como, Sara Magnoli di Ferno,  Riccardo Landini di Cavriago, Emiliano Bezzon di Samarate,  Alberto Pizzi di Casale Corte Cerro,  Francesca Baleani di Castelfidardo, Jessica Moro di Sangiano, Aldo Lado di Angera, Emilia Covini di Bollate, Giorgio Maimone di Milano.

Sono stati segnalati i racconti di Mercedes Bresso – Torino, Daniele Grillo – Genova, Clara Scarsi – Ovada, Claudio Zanini – Milano, Sonia Carli – Arona,  Monica Serra  – Formello (RM), Clara Scarsi – Ovada, Gianfranco D’Aquino  – Spinetta Marengo, Sarah Pellizzari Rabolini – Busto Arsizio, Alice  Stocco Donadello  – Jesolo, Alessandra Guzzonato  – Banco di Bedigliora, Nicoletta Minola – Stresa, Elisa Origi  – Cardano al Campo,  Erika Adale – Bodio Lomnago, Jacques Ziller – Pavia, Erica Gibogini – Pettenasco, Oriana Ramunno – Zola Predosa.

All’evento, organizzato dalla Pro Loco di Baveno che ha anche offerto un rinfresco,  hanno partecipato più di cento persone che hanno apprezzato la bellezza del luogo. Sono intervenuti il Sindaco Maria Rosa Gnocchi, che ha salutato i presenti, l’Assessore alla Cultura dott. Emanuele Vitale, la Presidente della Pro Loco Paola Reggiori,  il Consigliere  Francesco Pizzi  e Luigi Pachì, editore e curatore per il Giallo Mondadori della collana di apocrifi di Sherlock Holmes.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management vola in Sicilia: ad attenderla c’è il Circolo Canottieri Ortigia

    Trasferta in Sicilia per la BPM Sport Management. Razzi&Co. partiranno oggi pomeriggio da Malpensa alla volta di Siracusa, dove domani sfideranno alle ore 15 il Circolo Canottieri Ortigia. La squadra di coach Leone viene dall’ottimo pareggio (8-8, ndr) ottenuto sabato alla Bianchi di Trieste
  • Domenica 26 marzo a Legnano si corre la Run for Parkinson

    Una corsa che non è solamente appuntamento sportivo, ma testimonianza. Si corre domenica 26 dicembre a Legnano la Run for Parkinson, manifestazione organizzata da AsPI (Associazione Parkinson Insubria) Legnano con il patrocinio del Comune e il sostegno, tra gli altri, della Bcc di Busto Garolfo e
  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi