Gialli sui Laghi: ecco i finalisti

All'ultimo atto della kermesse letteraria anche il comandante della Polizia Locale di Varese

12 settembre 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloLaghi
giallisuilaghi

Nella splendida cornice del Parco Comunale di villa Fedora sono stati annunciati i finalisti dell’edizione 2016 di Gialli sui Laghi. La scelta è stata molto difficile per l’alta qualità degli 84 racconti pervenuti e pertanto la giuria composta da Alessandra Bazardi, agente letterario, Lilli Luini, scrittrice e Ambretta Sampietro ideatrice e organizzatrice del premio ha elevato a diciotto il numero dei finalisti.

I racconti verranno sottoposti a una seconda giuria presieduta da Franco Forte, direttore editoriale del Giallo Mondadori, dalla traduttrice Carmen Giorgetti Cima e dallo scrittore Andrea Fazioli. Il vincitore verrà proclamato domenica 9 ottobre al Salone Estense di Varese alle 16 nell’ambito del Festival del Racconto del Premio Chiara. Gli amici di Piero Chiara sostengono la manifestazione.

Vanno in finale i racconti di: Mariangela Della Morte Conte di Angera, Erica Arosio di Milano, Massimiliano Govoni di Pieve di Cento (BO), Rossana Girotto di Sesto Calende, Maurizio Polimeni di Reggio Calabria, Federica Cunego di Busto Arsizio, Marco Marcuzzi di Laveno,  Angela Borghi di Buguggiate, Giuseppe Battarino di Como, Sara Magnoli di Ferno,  Riccardo Landini di Cavriago, Emiliano Bezzon di Samarate,  Alberto Pizzi di Casale Corte Cerro,  Francesca Baleani di Castelfidardo, Jessica Moro di Sangiano, Aldo Lado di Angera, Emilia Covini di Bollate, Giorgio Maimone di Milano.

Sono stati segnalati i racconti di Mercedes Bresso – Torino, Daniele Grillo – Genova, Clara Scarsi – Ovada, Claudio Zanini – Milano, Sonia Carli – Arona,  Monica Serra  – Formello (RM), Clara Scarsi – Ovada, Gianfranco D’Aquino  – Spinetta Marengo, Sarah Pellizzari Rabolini – Busto Arsizio, Alice  Stocco Donadello  – Jesolo, Alessandra Guzzonato  – Banco di Bedigliora, Nicoletta Minola – Stresa, Elisa Origi  – Cardano al Campo,  Erika Adale – Bodio Lomnago, Jacques Ziller – Pavia, Erica Gibogini – Pettenasco, Oriana Ramunno – Zola Predosa.

All’evento, organizzato dalla Pro Loco di Baveno che ha anche offerto un rinfresco,  hanno partecipato più di cento persone che hanno apprezzato la bellezza del luogo. Sono intervenuti il Sindaco Maria Rosa Gnocchi, che ha salutato i presenti, l’Assessore alla Cultura dott. Emanuele Vitale, la Presidente della Pro Loco Paola Reggiori,  il Consigliere  Francesco Pizzi  e Luigi Pachì, editore e curatore per il Giallo Mondadori della collana di apocrifi di Sherlock Holmes.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della