Frontalieri: tavolo in regione con sindaci e parlamentari

Iniziativa dell'assessore Brianza col governatore Maroni

17 maggio 2016
Guarda anche: LavoroLombardia
frontiera dogana confine

“Sono stati convocati per venerdì 20 maggio alle ore 15 a palazzo Pirelli, per un incontro con il presidente Roberto Maroni, tutti i parlamentari lombardi, i sindaci di quei paesi che da almeno tre anni percepiscono i ristorni e i rappresentanti delle Comunità montane, delle Province, delle forze sociali e delle associazioni dei frontalieri, per condividere le tematiche che riguardano i lavoratori frontalieri e le problematiche che interessano i territori di confine e cercare, tutti insieme, di dare risposte concrete”.

Lo ha dichiarato l’assessore al Post Expo e Città Metropolitana e delegata ai Rapporti con la Repubblica e Cantone Ticino di Regione Lombardia Francesca Brianza.

“La revisione degli accordi bilaterali tra Italia e Svizzera – continua l’assessore – da cui si discute da molto tempo, sta arrivando alle battute finali. Il nuovo accordo, che sostituisce quello del 1974, è già stato parafato il 22 dicembre scorso e nei prossimi mesi passera’ dal Parlamento italiano per la ratifica”.”In quella sede – precisa l’assessore Brianza – potremo giocarci le ultime carte perché si entrerà nel merito della nuova tassazione che graverà sui lavoratori frontalieri e sui trasferimenti ai comuni di frontiera”. “La convocazione di questo Tavolo – prosegue l’assessore Brianza – ci e’ stata chiesta dal territorio e dal Consiglio regionale che, con l’approvazione della mozione relativa alla convenzione tra Italia e Svizzera, ha impegnato il presidente Roberto Maroni e Regione Lombardia ad intervenire in merito alle questioni riguardanti i lavoratori frontalieri e i territori di confine”.

“A fianco del chiaro impegno di Regione Lombardia – afferma l’assessore – vogliamo ascoltare tutti gli altri interlocutori e chiediamo ai parlamentari lombardi, che ben conoscono la realtà dei territori di confine, una presa di posizione univoca a tutela degli oltre 60.000 lavoratori frontalieri e a garanzia delle risorse per i comuni di frontiera”.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo