Dopo Expo, Maroni e Brianza: “50 milioni per valorizzare il sito”

La Regione annuncia la riapertura dalla primavera per l'area espositiva

30 dicembre 2015
Guarda anche: Milano
Expo

“Vogliamo che dalla primavera prossima il sito espositivo sia ancora vivibile con grandi eventi e manifestazioni, con il coinvolgimento della Triennale e il concerto in programma il 1° maggio. Non possiamo permettere che quest’area resti vuota se non per i tempi strettamente necessari per il dismantling”. Lo ha detto l’assessore regionale al Post Expo e Città Metropolitana, Francesca Brianza, commentando il provvedimento adottato ieri dalla Giunta, su proposta del presidente Roberto Maroni, con cui sono stati stanziati 50 milioni per iniziative per il ‘dopo Expo’.

“Da primavera lo riapriamo ai cittadini e ai visitatori e sarà nuovamente vivibile per tutti, lombardi e non solo – ha spiegato l’assessore Brianza – . Oggi Regione Lombardia sta stanziando risorse importanti per dare da subito concretezza a un progetto che porti a rivivere il sito nella fase che abbiamo chiamato ‘fast post Expo’. Importante è, inoltre, che ci sia una concertazione con tutti gli altri enti, noi stiamo facendo la nostra, tocca anche al Governo fare la propria”.

“Con questa delibera – ha spiegato il presidente Maroni – abbiamo aggiornato l’adesione all’atto integrativo dell’Accordo di Programma per la realizzazione di Expo 2015 per la fase transitoria. Abbiamo dato il nostro contributo perchè l’area non resti deserta, ci auguriamo che anche gli altri soggetti coinvolti contribuiscano”.
“Il 1° maggio ci sarà il concerto di riapertura di Expo – ha detto, in conclusione, il presidente Maroni – ma entro metà gennaio definiremo una proposta organica, che presenteremo a Governo, Città metropolitana e Comune di Milano. Ci sono tante idee, stiamo parlando di occupare l’area da aprile, maggio, in contemporanea con la Triennale, fino a quando servirà”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum