Dopo Expo, Maroni e Brianza: “50 milioni per valorizzare il sito”

La Regione annuncia la riapertura dalla primavera per l'area espositiva

30 dicembre 2015
Guarda anche: Milano
Expo

“Vogliamo che dalla primavera prossima il sito espositivo sia ancora vivibile con grandi eventi e manifestazioni, con il coinvolgimento della Triennale e il concerto in programma il 1° maggio. Non possiamo permettere che quest’area resti vuota se non per i tempi strettamente necessari per il dismantling”. Lo ha detto l’assessore regionale al Post Expo e Città Metropolitana, Francesca Brianza, commentando il provvedimento adottato ieri dalla Giunta, su proposta del presidente Roberto Maroni, con cui sono stati stanziati 50 milioni per iniziative per il ‘dopo Expo’.

“Da primavera lo riapriamo ai cittadini e ai visitatori e sarà nuovamente vivibile per tutti, lombardi e non solo – ha spiegato l’assessore Brianza – . Oggi Regione Lombardia sta stanziando risorse importanti per dare da subito concretezza a un progetto che porti a rivivere il sito nella fase che abbiamo chiamato ‘fast post Expo’. Importante è, inoltre, che ci sia una concertazione con tutti gli altri enti, noi stiamo facendo la nostra, tocca anche al Governo fare la propria”.

“Con questa delibera – ha spiegato il presidente Maroni – abbiamo aggiornato l’adesione all’atto integrativo dell’Accordo di Programma per la realizzazione di Expo 2015 per la fase transitoria. Abbiamo dato il nostro contributo perchè l’area non resti deserta, ci auguriamo che anche gli altri soggetti coinvolti contribuiscano”.
“Il 1° maggio ci sarà il concerto di riapertura di Expo – ha detto, in conclusione, il presidente Maroni – ma entro metà gennaio definiremo una proposta organica, che presenteremo a Governo, Città metropolitana e Comune di Milano. Ci sono tante idee, stiamo parlando di occupare l’area da aprile, maggio, in contemporanea con la Triennale, fino a quando servirà”.

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti