Disagi ai pendolari, dalla Regione un nulla di fatto. E l’affluenza per Expo inferiore alle aspettative

Il Comitato Pendolari Trenord Busto Arsizio, dopo l'incontro al Pirellone con l'assessore regionale, esprime scarsa fiducia sulla possibilità che la giunta Maroni riesca a risolvere i problemi

25 giugno 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateMilano
2015-06-04 19.27.08

La Regione non sembra essere pronta a risolvere le numerose problematiche dei pendolari. Il Comitato Pendolari Trenord Busto Arsizio non vede soluzioni all’orizzonte da parte della giunta Maroni. 

“Dopo l’incontro di ieri in Regione, alla presenza dell’assessore alle infrastrutture e mobilità Alessandro Sorte e al dirigente del settore Massimo Dell’Acqua, dobbiamo tristemente appurare che ancora nulla di fatto si vede all’orizzonte, solo la dichiarazione dell’assessore Sorte che sta ragionando sul problema tentando di risolverlo… in che modo e quando non ci è dato di saperlo – scrivono in un comunicato – i dirigenti del settore si sono dimostrati molto più accondiscendenti che in passato dando ragione alle critiche da noi mosse da loro stessi confermate”.

NIENTE DATI

“I dati del monitoraggio sono ancora a noi sconosciuti ed al momento non sono trapelati. Abbiamo ribadito che siamo anche pronti ad aspettare fino alla fine di Expo, ma con il patto che dopo tutto tornerà come prima; tra l’altro i dati di affluenza Expo emersi risultano a loro dire più bassi di quanto si aspettavano anche se in crescita”.

SOLUZIONE LONTANA?

“Dalla nostra parte fin dall’inizio Paola Macchi (consigliera del Movimento 5 stelle) che ha evidenziato in modo pertinente le nostra
criticità e quelle del comitato di Gallarate, anch’esso presente. L’assessore ha ribadito che verremo contattati appena avrà una
soluzione alle nostra problematiche. Quando? Non lo ha detto”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si
  • Vola alle Final Four di Coppa Italia la Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Vola alle Final Four di Coppa Italia la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiude al secondo posto la classifica del girone C disputato tra ieri e oggi a Bogliasco con Pro Recco, CC Ortigia e Rari Nantes Savona. Per i mastini, dopo il successo di ieri contro l’Ortigia, un pareggio per 3-3