Crisi Meridiana, il consiglio regionale prepara una mozione. E invita a trattare vertici dell’azienda

La commissione regionale Attività produttive si è riunita oggi, giovedì 16 ottobre a Malpensa. Dove i commissari hanno anche incontrato i lavoratori a rischio mobilità della società aerea

16 Ottobre 2014
Guarda anche: MalpensaPolitica
Meridiana


La Commissione Attività produttive, presieduta da Angelo Ciocca (Lega Nord), si è riunita in audizione questo pomeriggio presso l’aeroporto di Malpensa, per incontrare i lavoratori di Meridiana Fly. La  compagnia aerea ha annunciato, infatti, oltre 1.600 esuberi: 600 posti di lavoro sono a rischio tra Malpensa (573) e Linate.

All’incontro con dipendenti e sindacati erano presenti i consiglieri Mario Barboni (Pd), Francesca Brianza (Lega Nord), Francesco Dotti (Fratelli d’Italia), Paola Macchi (Movimento 5 Stelle), Daniela Maroni (Maroni Presidente), Marco Tizzoni (Maroni Presidente) e Carolina Toia (Maroni Presidente).

Per oltre un’ora le parti si sono confrontate sulla vertenza in atto e sulle possibili soluzioni, a partire dalla disponibilità degli strumenti normativi di Regione Lombardia in materia di competitività e solidarietà.

Al termine dell’incontro la Commissione ha stabilito di preparare una informativa per il governatore Roberto Maroni e per l’assessore Valentina Aprea in vista del tavolo ministeriale di domani, di invitare i vertici di Meridiana a Palazzo Pirelli e di lavorare ad una mozione condivisa (in alternativa un ordine del giorno) per chiedere uno stop ai procedimenti in corso per i lavoratori, una verifica su eventuali pratiche di concorrenza sleale in essere tra le compagnie e per tutelare piloti e assistenti di volo con nuove norme nazionali che favoriscano la connessione tra albi di categoria e centri per l’impiego in vista della riassunzione in caso di perdita del posto di lavoro. Su quest’ultimo punto verrà avanzata una proposta di legge al Parlamento e chiesta l’istituzione di un tavolo tecnico ad hoc.

All’incontro erano presenti anche i sindaci di Ferno e Lonate e il vicesindaco di Somma Lombardo.

“L’incontro di oggi ci ha consentito di leggere le reali problematiche della compagnia e del settore nel suo complesso – ha commentato il presidente, Angelo Ciocca – Vogliamo costruire insieme ai dipendenti un percorso concreto che ci consenta di affrontare con il giusto metodo una emergenza sociale e lavorativa che non colpisce solo Meridiana, ma che ha ricadute su tutto il territorio lombardo nel campo del turismo, dell’ospitalità, della ristorazione e dei servizi”.

Tag:

Leggi anche:

  • Foibe ed esodo giuliano dalmata: storia e memoria del 10 febbraio

    Anche quest’anno è stato pubblicato il Bando di concorso regionale per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia: “Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i
  • Una notte gratis a chi atterra a Linate e Malpensa

    Per incentivare il turismo a Milano arriva una nuova splendida iniziativa, Fly to Milano, che promette di far passare una notte gratuita (su tre) per tutti coloro che decideranno di atterrare negli aeroporti di Linate e Malpensa entro il 31 gennaio 2021. La proposta, promossa dal Comune di
  • Premiate le donne in prima linea durante Covid. Il grazie del governatore

    Sono 206, di cui 55 lombarde, le donne premiate lunedì 28 settembre da Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) in occasione della presentazione del IV Congresso Nazionale della Fondazione, per l’impegno in prima linea nella gestione dell’epidemia di
  • Malpensa, in Regione incontro con i sindaci su sviluppo piano aeroportuale

    Una riunione con i sindaci del Cuv (Comitato urbanistico volontario) in vista della presentazione formale del parere della Regione Lombardia al Ministero dell’Ambiente sulla procedura di Valutazione di impatto ambientale per il Piano di sviluppo aeroportuale di Malpensa si è svolta in Regione