Condannato per ricettazione di auto, si rende irreperibile. Arrestato dopo 8 anni

L'uomo, un 48enne di origini serbobosniache, era sfuggito alla giustizia per circa otto anni. Ora è al carcere di Busto Arsizio

14 luglio 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarate
Poliziafoto

Nei giorni scorsi, un quarantottenne di nazionalità serbo-bosniaca è stato tratto in arresto dagli agenti del Commissariato di P.S. di Gallarate in esecuzione di un ordine di carcerazione risalente al 2007, in base al quale devono essere scontati due anni e 10 mesi di reclusione.

L’ordine di carcerazione era stato emesso a seguito di una condanna formulata dal Tribunale di Varallo (Vc) per una pluralità di reati di ricettazione consumati nell’ambito di un commercio di autoveicoli tra l’Italia e la Serbia, ma il serbo-bosniaco si era reso irreperibile, continuando peraltro a trattare affari nel medesimo settore e realizzando compravendite verso la madrepatria oppure in favore di connazionali immigrati in Italia.

E’ stato proprio nel corso di accertamenti sui contatti intrattenuti con alcuni cittadini balcanici residenti nel gallaratese (totalmente estranei alla vicenda) che gli agenti lo hanno rintracciato in una struttura ricettiva del varesotto e sottoposto ad approfonditi controlli, scoprendo così, grazie alla comparazione delle impronte digitali, che con un’identità di comodo sussisteva ancora ineseguito l’ordine di carcerazione a suo carico.

E’ stato dunque condotto presso la casa di reclusione di Busto Arsizio per scontare la sua pena.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione