Coinger festeggia 50 anni di storia

Il consorzio per la raccolta dei rifiuti celebra la ricorrenza con una mostra a Villa Recalcati

13 ottobre 2015
Guarda anche: Varese Città
coinger

Coinger: 50 anni di storia sul territorio con una marcia in più. Questo il tema della mostra che sarà allestita a Villa Recalcati nei prossimi 10-17 dicembre e che è stata presentata oggi, come «volontà di fare un bilancio della propria storia ma anche di definire gli obiettivi futuri, nell’ottica della salvaguardia dell’ambiente e di risparmi concreti per i cittadini da noi serviti, che ad oggi si trovano a godere di diminuzioni nell’ordine del 15% per utenze non domestiche e dal 13 al 27% per quelle domestiche». Così il presidente dell’Assemblea dei soci di Coinger, Giorgio Ginelli, ha introdotto le iniziative dedicate a festeggiare il mezzo secolo di storia di quello che è nato come Consorzio di 16 Comuni, nel 1965 con decreto prefettizio, e dal 20 novembre 2013 è una società a totale capitale pubblico, che lega ad oggi 25 Comuni della provincia di Varese ( dal 1 gennaio 2016 vi entrerà anche Venegono Inferiore), e si occupa di gestire i servizi ambientali e di igiene urbana, ivi compresi raccolta, trasporto, trattamento e smaltimento dei rifiuti di qualsiasi genere, raccolta differenziata e altri servizi collaterali connessi, su un territorio pari al 10,2% della superficie della provincia.
«La mostra- ha spiegato l’amministratore unico Fabrizio Taricco- presenterà gli strumenti e le modalità di raccolta, e come gli stessi si sono evoluti nel tempo, fornendo anche spunti didattici a servizio delle scuole che vorranno visitarla, perché il nostro obiettivo è di raggiungere l’eccellenza in ambito della raccolta differenziata e della tutela dell’ambiente mediante il coinvolgimento, la formazione e l’informazione dei cittadini».
E proprio per stimolare la partecipazione e la sensibilizzazione sui temi del riciclo, Coinger lancia con l’occasione il concorso “Un Natale differente – Costruisci il tuo presepe con materiali da riciclo”, iniziativa a libera partecipazione e aperta a tutti, privati, gruppi, scuole e associazioni. Gli elaborati dovranno essere realizzati esclusivamente con materiali da riciclo, su una base di ingombro massima di mm.320 x 420, e consegnati entro il 30 novembre presso la sede di Coinger, in via Chiesa a Erbamolle a Brunello. Tutti i lavori pervenuti entro tale data saranno esposti a Villa Recalcati dal 10 al 17 dicembre, e i migliori saranno valutati da una giuria tecnica e popolare e premiati, a conclusione della mostra, con premi “ecosostenibili”. Ulteriori informazioni e modalità di partecipazione saranno pubblicate sul sito www.coinger.it nei prossimi giorni.

Tag:

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,