Coinger 1965-2015: mezzo secolo di storia sul territorio

Dall'11 al 17 dicembre in Villa Recalcati la mostra che ripercorre l'epopea in Villa Recalcati

07 dicembre 2015
Guarda anche: Varese Città
coinger

Giovedì 10 dicembre alle ore 17 s’inaugura la mostra “Mezzo secolo di storia sul territorio” organizzata da Coinger in Villa Recalcati.  La mostra sarà aperta, con orario continuato dalle 10 alle 18, dall’11 al 17 dicembre e sarà l’occasione per ripercorrere la storia del Consorzio Intercomunale Gestione Rifiuti, dal 1965 ( data in cui si è costituito con decreto prefettizio) ad oggi, in cui è una società di capitali a totale partecipazione pubblica, oltre che per rendersi conto di come le modalità della raccolta differenziata siano profondamente mutate nel tempo e nella consapevolezza da parte degli utenti.

Con l’occasione saranno esposti i manufatti di quanti hanno partecipato al concorso, promosso da Coinger, sul tema “Un Natale differente”, lanciato per coinvolgere i cittadini nei festeggiamenti, oltre che sensibilizzare sui temi della raccolta differenziata, attraverso la realizzazione di un presepe con materiale da riciclo. Trattandosi di un concorso, è stata definita la composizione della giuria tecnica, rappresentata da 3 soggetti che esprimeranno il loro voto il giorno dell’inaugurazione al quale poi, al termine della mostra, verrà sommato quello della giuria popolare; è stata inoltre definita la griglia di valutazione per i presepi, fissando i punteggi per ogni caratteristica da valutare, e prevedendo anche un voto da parte dei visitatori che si esprimeranno sulla bellezza complessiva dell’elaborato ( a questo voto saranno attribuiti massimo 30 punti che si aggiungeranno a quelli della giuria tecnica).

I vincitori verranno premiati dai giurati il giorno 21/12 in occasione della prossima Assemblea soci di Coinger.

I premi consistono in un “Cestino Ovetto Lacoque” per il I classificato, due lampade “W-Lamp” in carta riciclata per il II classificato e tre “Eco-post-card” per il terzo classificato.

Con l’occasione della mostra saranno presentati i nuovi mezzi per la raccolta dotati di GPS, che permettono di tracciare in tempo reale i luoghi dei ritiri per ottimizzare i passaggi degli automezzi e limitare i possibili disservizi con l’utenza circa l’orario di esposizione dei rifiuti.

Tag:

Leggi anche:

  • A Villa Recalcati tre giorni di formazione docenti

    Villa Recalcati sarà una delle location dell’iniziativa Comunità e movimento 4.0 #futuravarese #pnsd. E’ questa un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, che ha coinvolto anche la Provincia di Varese, la quale ha concesso il patrocinio e messo a disposizione le
  • Varese: CasaPound “sigilla” il Parco di Villa Recalcati per stigmatizzare carenze di sicurezza

    Hanno recintato l’area con il classico nastro da cantiere bianco e rosso e affisso volantini che riportano, in bella vista, il simbolo di pericolo. Questo il gesto provocatorio con cui i militanti di CasaPound hanno voluto denunciare lo stato di colpevole abbandono in cui versa l’area
  • Villa Recalcati, addio al cedro malato

    Sono da poco iniziate le operazioni di taglio del cedro del libano del parco di Villa Recalcati. Gli uffici competenti nelle scorse settimane hanno cercato e valutato tutta una serie di opzioni con l’obiettivo di evitare l’abbattimento. Nessuna delle ipotesi vagliate insieme agli esperti e agli
  • “Ridiamo colore alle loro vite” un progetto per le vittime di violenza

    ‘Ridiamo colore alle loro vite’ attraverso il gioco e le attività ricreative. Questo il progetto presentato questa mattina a Villa Recalcati,  messo in campo da Fondazione Felicita Morandi, realtà che opera sul territorio della provincia di Varese e si occupa dell’accoglienza e del primo