Ciclismo: presentata una Tre Valli Varesine d’altissimo profilo

La gara premondiale si terrà il 27 settembre

12 settembre 2016
Guarda anche: SportVarese
trevalli

Presentata questa mattina al 39° piano di Palazzo Regione Lombardia a Milano la 20° edizione del Trittico Regione Lombardia, manifestazione ciclistica internazionale che comprende le storiche corse in linea maschile di ciclismo su strada: Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e a chiusura la Tre Valli Varesine.

Quest’anno, il 27 settembre, si correrà per le strade della Provincia di Varese la 96° edizione della Tre Valli Varesine, gara entrata a pieno titolo nella storia del ciclismo italiano e internazionale organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda, che nel suo palmarès vanta due Campionati del Mondo nel 1951 e nel 2008.

La corsa regina per la prima volta partirà dalla Città di Saronno (Città europea dello Sport 2016) e, percorrendo circa 200 chilometri, abbraccerà l’intera provincia da Sud a Nord arrivando nel cuore di Varese con traguardo in via Sacco davanti ai Giardini Estensi dove ha sede il palazzo comunale.

La Tre Valli è una gara categoria 1.HC del calendario europeo UCI (l’organizzazione mondiale che coordina l’attività agonistica internazionale di ciclismo) e quest’anno sarà un appuntamento pre-mondiale: un importante banco di prova per gli atleti in vista dei prossimi Campionati del Mondo di Ciclismo che si terranno dal 9 al 16 ottobre a Doha in Qatar.

Il tracciato 2016, disegnato dagli organizzatori della S.C. Binda con la supervisione del Commissario Tecnico della Nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani prevede un primo tratto in linea che corre lungo la strada provinciale Varesina e costeggia due laghi quello di Varese e quello di Comabbio. La corsa poi attraverserà gli affascinanti boschi del Parco del Campo dei Fiori per concludersi con 9 giri del famoso circuito cittadino di Varese.

A conferma che la Tre Valli Varesine è una gara dal respiro internazionale e che il tracciato è sempre più competitivo, le squadre selezionate sono ben 27 provenienti da tutto il mondo e facenti parte delle categorie UCI World Team come l’Astana Pro Team, Team Giant–Alpecin, Movistar Team, Tinkoff, Lampre–Merida, Orica–BikeExchange, BMC Racing Team, Cannondale-Drapac, FDJ e, ovviamente, la Nazionale Italiana. Ci saranno poi le squadre dell’UCI Professional Team e dell’UCI Continental Team come la Skydive Dubai – Al Ahli Club.

Tra i 200 atleti già iscritti figurano, ad oggi, campioni del calibro di Vincenzo Nibali (vincitore della 95° edizione della Tre Valli Varesine), Fabio Aru, Thibaut Pinot, Rigoberto Uran, Simon Gerrans, Philippe Gilbert, Roman Kreuziger, Diego Ulissi.

Gli organizzatori della S.C. Binda confermano con orgoglio che la 96° Tre Valli Varesine sarà seguita da due ore di diretta televisiva (dalle 15:00 alle 17:00) su RAI 3 e RAI Sport e, inoltre, sarà trasmessa da Eurosport in 54 Paesi del mondo compreso, per la prima volta nella storia, il continente asiatico.

Oltre ad un grande appuntamento sportivo ed un evento storico entrato a pieno titolo nel cuore dei cittadini, la Tre Valli Varesine ha un grande valore culturale di promozione del territorio. Le bellezze della provincia di Varese saranno trasmesse in mondo visione.

A rendere possibile l’organizzazione di questo grande evento, l’appuntamento sportivo più importante di tutto il varesotto, contribuiscono in maniera significativa, facendo squadra, Istituzioni pubbliche come, in primis, Regione Lombardia, la Provincia di Varese, il Comune di Saronno e il Comune di Varese co-organizzatori dell’evento e la Camera di Commercio di Varese. A loro si affiancano enti e aziende del territorio che lavorano al fianco della S.C. Binda per rendere ogni anno migliore questo grande momento di sport. I Main Sponsor della 96° Tre Valli Varesine sono: MAPEI, HUPAC, Ferrovie Nord Milano, ASPEM, SWM Motorcycle, Lloyd Varesino e UBI Banca. Sono Sponsor Tecnici: bi-Bike, NRC, Tigros, Varese News.

Il nuovo progetto grafico è stato studiato da The Youcan Company s.r.l.

La Società Ciclistica Alfredo Binda quest’anno sarà protagonista anche di un altro grande evento: l’organizzazione della prima edizione della GRANFONDO TRE VALLI VARESINE. Una gara ma anche una festa dedicata a tutti gli amanti della bicicletta e alle loro famiglie che si terrà domenica 25 settembre (due giorni prima della Tre Valli Varesine). La Granfondo è aperta a tutti gli appassionati che vogliono sfidare, in primis se stessi, sulla lunga distanza. Partenza e arrivo al Velodromo Luigi Ganna – Stadio Franco Ossola a Varese con due tracciati: il granfondo di 156 chilometri e il mediofondo di 103 chilometri che porteranno alla scoperta di alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro territorio. Ed è proprio la sinergia con le realtà del territorio la grande forza di questo evento che vede già iscritti 1.400 partecipanti. La S.C. Binda ringrazia l’ottimo lavoro di organizzazione e promozione svolto dalla Camera di Commercio di Varese e dalla Varese Sport Commission. Fondamentale è anche la stratta collaborazione con Federalberghi Varese e Club di prodotto Lago Maggiore Bike Hotels. La Granfondo sarà, infatti, un grande evento di sport, una divertente festa per i cittadini e una importante occasione di promozione turistica. La città di Varese ospiterà migliaia di persone potenziando grandemente il lavoro di tutto il comparto ristorativo e alberghiero.

Per essere aggiornati in tempo reale sulla 96° Tre Valli Varesine e sulla 1° Granfondo Tre Valli Varesine consultate il sito internet www.trevallivaresine.com Attive anche le pagine di Facebook: Società Ciclistica Alfredo Binda e Granfondo Tre Valli Varesine.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti