Centrosinistra, ora è ufficiale: primarie il 13 dicembre

Via libera all'unanimità del direttivo cittadino del Partito democratico

20 ottobre 2015
Guarda anche: AperturaPoliticaVarese Città
elezioni primarie

Il Partito democratico e la lista civica Varese 2.0 sceglieranno il proprio candidato sindaco con le elezioni primarie, alle quali sinora hanno dato conferma di partecipazione Davide Galimberti, Dino De Simone e Daniele Zanzi, sebbene appaia questione di ore l’annuncio di Daniele Marantelli. Ieri sera, infatti, il direttivo cittadino dei Democratici ha approvato all’unanimità la relazione del Segretario Cittadino Luca Paris e l’accordo di coalizione con Varese 2.0 in vista delle primarie, che si svolgeranno domenica 13 dicembre, con seggi aperti dalle ore 08.00 alle ore 20.00.

La presentazione delle candidature dovrà avvenire entro le ore 18 di mercoledì 28 ottobre. Da questo momento scatteranno i giorni previsti per la raccolta delle firme a sostegno delle candidature, da presentare entro e non oltre le ore 18 di giovedì 12 novembre.

Secondo la segreteria cittadina, “Il PD ha dimostrato, con il voto di ieri sera, di essere una forza matura e responsabile, unita e compatta nei momenti e nei passaggi politici più importanti. Vogliamo che le primarie rappresentino un momento di confronto e di dialogo aperto con tutti i cittadini, primo fondamentale passo per affontare al meglio la sfida, apertissima, per le elezioni comunali del 2016, dove, ne siamo convinti, giocheremo un ruolo da protagonisti”.

Tag:

Leggi anche:

  • Mirabelli (Pd): “Pochi i votanti alle primarie. Adesso Galimberti dimostri di poter vincere”

    Ho letto con attenzione, naturalmente, le raffinate analisi di politologi ben più autorevoli di me che non hanno esitato ad avventurarsi in giudizi tanto sommari quanto, a mio modesto parere, precipitosi. Credo, tuttavia, che, oggi, a “bocce ferme”, sia tempo di fare delle riflessioni più
  • Davide Galimberti, l’uomo politico serio che fa paura al centrodestra

    E il dato che sembra emergere come il più chiaro è che Galimberti, rispetto all’ex sfidante Marantelli, abbia le caratteristiche per riuscire ad “espugnare” Palazzo Estense, dopo oltre vent’anni di governo leghista monocolore prima, e di centrodestra dopo. A favore di
  • “Armiamoci e partite”: come i renziani hanno sostenuto Marantelli

    È quello che, analizzando il voto delle primarie di centrosinistra a Varese, emerge sul fronte marantelliano. Il deputato, ormai ex uomo forte del Pd, ha ottenuto 858 preferenze, superato di misura con 32 voti dal vincente Davide Galimberti. Quest’ultimo aveva dalla sua la maggioranza del
  • La vittoria di Davide contro “Golia”

    L’avvocato Davide Galimberti sarà il candidato sindaco del centrosinistra alle comunali di Varese del 2016. Alle primarie, dopo un lungo testa a testa, è riuscito a sconfiggere Marantelli con 890 voti contro 858. Una vittoria di misura guardando i numeri. Peccato che Marantelli fosse dato